Una domenica tra storia, ecologia e antiche fiere.

0
345
Un raduno alla Benedicta per ricordare l'eccidio del 1944.

Sul Monte Tobbio per ricordare.

Benedicta7 aprile 1944 – 7 aprile 2024, 80° Anniversario Strage della Benedicta, La cerimonia ufficiale dedicata al ricordo dei martiri della Benedicta si svolgeràdomenica 7 aprile. L’inizio della cerimonia è previsto per le 9,30 con l’omaggio ai caduti presso la zona del Sacrario/Memoriale, seguirà il corteo accompagnato dalle note della banda, che dopo le tappe alla cappella e alle fosse comuni, raggiungerà il cortile dove si trovano i ruderi della cascina Benedicta. Alle 10 sarà celebrata la Santa Messa, presieduta dal Vescovo di Alessandria, Monsignor Guido Gallese, cui seguirà la lettura dei nomi dei partigiani trucidati nei pressi della cascina; è previsto inoltre l’intervento di alcuni studenti delle scuole delle due Provincie, di Alessandria e Genova. Alle 11, sarà pronunciata l’orazione ufficiale, affidata quest’anno a Valentina Cuppi, sindaca del Comune martire di Marzabotto, in Provincia di Bologna.

Monte Chiappo: no all’impianto eolico “Monte Giarolo”

monte Giarolo festa_ pietraverde
Il monte Giarolo: 20 le torri eoliche previste fino al monte Chiappo

Le sezioni del Cai di Novi Ligure e Tortona, la commissione Tutela Ambiente Montano, organizzano domenica 7 aprile, dalle 11, un’escursione sul monte Chiappo finalizzata ad evidenziare le criticità dell’impianto industriale eolico monte Giarolo progettato sui crinali tra val Borbera, val Curone e valle Staffora. Ci saranno momenti di confronto e convivialità, con la musica tradizionale delle Quattro Province. Il progetto verrà spiegato in modo dettagliato e si evidenzierà l’enorme impatto sull’ambiente, sul paesaggio e sulle pratiche di turismo lento e sostenibile che da tempo varie istituzioni e volontari stanno promuovendo sui nostri monti. Tra l’altro, va ricordato che il progetto insiste su due crinali tradizionalmente percorsi dalla via del Sale (o via del mare), la cui fruizione sarebbe definitivamente compromessa (tre anni di lavori previsti) dalla presenza di questi enormi aerogeneratori alti più di 200 metri, con relative opere di viabilità e cantierizzazione.A

 A Novi Ligure tra sacro e mondano.

Affresco alla Pieve di Novi.

Ritorna il consueto appuntamento con l’antica fiera dell’Ottava di Pasqua alla PieveDomenica 7 aprile si svolgerà la visita guidata alla chiesa della Pieve alle 14,30 e la Messa, alle 16, presieduta da Don Paolo Padrini. Seguirà la processione, accompagnata dal Corpo Musicale Romualdo Marenco, che toccherà le vie Verdi, Di Vittorio, Buozzi, Togliatti, Verdi, Einaudi, Lucedio, Monte Santo, per fare poi ritorno nel piazzale Pieve.

Per tutta la giornata di domenica il Piazzale Pieve e il Parco Villa Aurora saranno animati da bancarelle di artigianato, pesca di beneficenza, tappeti elastici, frittelle e canestrelli della Pieve, lavori di creatività, giochiamo con i mattoncini, i “Giochi dei nonni”, minigolf e merenda al parco, battesimo della sella a cura di A.S.D. “I Tre Ponti” di Cassano Spinola, mostra di pittura e di trattori d’epoca.

A Borghetto si fa shopping sui banchetti di Persi.

Nella via principale della frazione Persi, torna la “Festa di San Giuseppe”. Per tutta la giornata di domenica 7 aprile, sono previsti oltre cento tra espositori e venditori, un mercato contadino con le eccellenze gastronomiche locali, l’esposizione e l’esibizione dei trattori d’epoca, nonché una fiera nella fiera, con l’area dedicata al bestiame, macchine agricole, attrezzature per il giardinaggio, che affiancheranno bancarelle di artigianato e prodotti di eccellenza del territorio ligure – piemontese, ma anche un’occasione per acquistare qualche nuovo capo d’abbigliamento con relativi accessori per rinnovare il guardaroba in vista della bella stagione. Inoltre, largo a degustazioni di frittelle e vini locali.