Per non dimenticare. Le celebrazione a Novi nel Giorno della Memoria.

0
224
giornata-della-memoria-696x525

Il 27 gennaio 1945 i soldati russi aprirono i cancelli del lager di Auschwitz rivelando al mondo i crimini compiuti dai nazisti. Per non dimenticare, il mondo libero ha scelto quella data per celebrare il Giorno della Memoria. Anche Novi Ligure ricorda.

Il programma delle celebrazione prevede per giovedì 27 gennaio alle 17.30, all’interno dell’androne di Palazzo Dellepiane, la cerimonia dell’Accensione dei Lumi e la lettura dei nomi dei deportati della zona, alla quale parteciperà il sindaco Gian Paolo Cabella,

Al termine,  in via Cavour 67, sarà reso omaggio alla memoria del concittadino Silvio Salomon Ottolenghi, a cui è dedicata una Pietra d’Inciampo.

Le previste iniziative culturali di approfondimento e memoria rivolte agli studenti e alla cittadinanza sono posticipate a causa della perdurante emergenza sanitaria.

Si rammenta la necessità di evitare affollamenti e l’obbligo di rispettare tutte le vigenti norme di precauzione sanitaria.