Tre inglesi dispersi nei boschi tra Capanne e la Cirimilla

Partiti da Cascina Foi avevano perso la strada nei boschi nella notte. Ritrovati da carabinieri e vigili del fuoco dopo due ore

0
2045

Tre turisti inglesi dispersi nella notte nei boschi del Parco dell’Appennino Piemontese, per fortuna ritrovati da vigili del fuoco e carabinieri. È successo questa notte, intorno all’una, quando i militari del comando dell’Arma di Novi Ligure hanno ricevuto una richiesta di soccorso da parte dei tre anglosassoni, partiti con un fuoristrada dal rifugio di Cascina Foi, a Capanne di Marcarolo, nel territorio di Bosio, per poi perdersi nei boschi verso l’Ovadese dopo aver percorso sette km.

I carabinieri hanno allertato i vigili del fuoco di Alessandria e i loro operatori Tas (Topografica Applicata al Soccorso), che hanno consentito di individuare la presunta posizione degli inglesi sulla cartografia provinciale tramite le coordinate fornite dalla geo-localizzazione effettuata grazie4 al cellulare della persona che aveva lanciato l’allarme. Le ricerche, prima concentrate lungo la strada della Lavagnina, si sono quindi riferite alla strada che va della Cirimilla (Lerma) a Capanne di Marcarolo. Strade parallele ma diverse. I carabinieri sono quindi arrivati a cascina Foi per scendere verso la Cirimilla mentre i vigili del fuoco di Ovada salivano verso la località di Bosio. Alla fine, il mezzo con i tre turisti è stato ritrovato intorno alle 3,30.