Aggiudicati all’impresa Simco di Courgnè (Torino) i lavori di ricostruzione del ponte sul rio Albedosa, a Capriata d’Orba. La Provincia ha concluso la gara: sono state presentate venticinque offerte per un intervento del valore di 1,8 milioni di euro, finanziato dalla Regione con fondi statali. Il ponte era stato distrutto nell’autunno del 2019 dalla piena del rio, durante l’alluvione, ed è stato successivamente sostituito da un ponte provvisorio realizzato a monte, che deve essere chiuso in caso di piena. A inizio anno la Provincia aveva avviato un’indagine di mercato per trovare l’azienda ma a marzo ha revocato il provvedimento optando per una gara vera e propria, con tempi più brevi, per evitare di perdere i fondi statali arrivati dal Dipartimento nazionale della Protezione civile. Il cantiere deve infatti essere chiuso entro fine anno. L’obiettivo era avviare i lavori ai primi di maggio ma le procedure hanno comunque prolungato i tempi al mese in corso. La Simco ha presentato un ribasso di poco più del 20%