Un’impresa siciliana costruirà il nuovo ponte per Monterotondo

La Provincia ha assegnato l'appalto milionario. Durante i lavori la viabilità non sarà interrotta.

0
688

Arriva dalla Sicilia, precisamente da Caltanissetta, l’impresa incaricata di costruire il nuovo ponte sul Neirone, lungo la strada 162 per Monterotondo, a Gavi. La Provincia ha assegnato l’appalto alla Demetra Lavori, una delle 63 aziende partecipanti alla gara che aveva come basa d’asta una spesa di 961mila euro. Compresa la progettazione, il costo dell’opera sarà di circa 1,4 milioni, cresciuta di parecchio dopo che la Regione aveva chiesto alcune modifiche al progetto iniziale, tra cui fornici più grandi e rampe di accesso al ponte più ampie, per dare maggiore sicurezza in caso di piene del corso d’acqua. Il ponte attuale era stato chiuso nel 2020 dopo un cedimento, creando disagi agli abitanti di Monterotondo, costretti a percorre la strada della Lungarola, molto stretta, oppure la strada 161 della Crenna e la 35 dei Giovi passando da Serravalle Scrivia. Successivamente era stato riaperto ma solo alle auto. Concluso il cantiere, aperto tra poche settimane come assicura la Provincia, verrà abbattuto ma potrà essere utilizzato durante i lavori per il nuovo manufatto, previsto a monte. La viabilità da e per Monterotondo non sarà quindi interrotta.