Le ragazze della Pirates Tre Colli Gavi Novi battono il Pino Torinese

0
468

La crescita della Pirates Tre Colli Gavi Novi fa rammaricare,  dopo la quarta giornata della Coppa Italia di serie D, di aver incontrato le prime in classifica nel primo incontro dopo un anno e oltre di fermo. Infatti, Mascherini e compagne, anche sul difficile campo del GS Pino Torinese, hanno dimostrato una struttura vincente, imponendosi perentoriamente nel primo set (25 a 8) con una Sforzini (13 punti) prepotente in attacco ed una Pestarino (10 punti) micidiale in servizio. Ma reagendo anche ad un secondo set  dove le locali facevano comprendere che la gara non sarebbe stata quella del primo parziale. Infatti, dopo il 25 a 15 per il Pino, il team allenato da Barbagelata ha strappato ai vantaggi il terzo ( 25 a 23) e il quarto set (26 a 24) con la reazione di esperienza della Mascherini (19 punti) e grazie al connubio tra Bertelli e le centrali Lolaico e Matilde Carrea.

Sul tabellino dell’incontro, con ottimi scout, è terminata anche il libero Pagano grazie alle sue difese e i cambi dove, oltre a Ivaldi e Traverso, ha esordito Matilde Scotti, rientrata dopo un lungo stop. Inutilizzate Alice Carrea e Benedetti in panchina insieme allo staff tecnico completato con Oliveri e Repetto. La presidente del Gavi Volley Silvia Debenedetti ha commentato così la prova positiva delle sue ragazze: “Dispiace non aver potuto disputare un campionato regolare con un organico così composto tra Gavi e Novi e rammarica anche aver affrontato la squadra più forte del girone della Coppa in un momento dove l’amalgama del gruppo era ancora acerba. Ora le ragazze stanno ritrovando i loro automatismi e la squadra sta prendendo la fisionomia disegnata dal coach e i risultati stanno arrivando come ci auspicavano. Dopo la prova casalinga con l’In Volley, questa di Pino infatti dimostra come la Tre Colli Gavi Novi abbia intenzione di risalire in classifica sperando in uno scivolone della capolista MTS.”