Tre arresti a Predosa per detenzione e uso di sostanze stupefacenti

0
790

I militari della Stazione di Capriata d’Orba, che da settimane stanno effettuando servizi mirati di controllo del territorio finalizzato all’abuso di sostanze stupefacenti, sono intervenuti a Predosa dopo avere controllato un uomo e una donna, di 28 e di 23 anni, già noti come tossicodipendenti della zona. Successivamente è stata perquisita l’abitazione di un trentanovenne, anche lui residente a Predosa, dove i due sono temporaneamente ospitati.

Qui i Carabinieri hanno rinvenuto otto piantine di marjuana dell’altezza di circa un metro, già sradicate  e sottoposte a sequestro penale, oltre a materiale per il consumo di erba: carta stagnola bruciata  e una bottiglia in plastica bucata con annesso beccuccio

I due giovani, che avevano da poco fatto uso di eroina, sono stati segnalati alla Prefettura di Alessandria per uso personale di sostanze stupefacenti, mentre il 39 enne, proprietario dell’immobile e non presente sul posto, è stato denunciato per coltivazione di sostanze stupefacenti, alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Alessandria e per aver adibito la sua proprietà a luogo di consumo di droghe.

Infine, in seguito ai controlli su strada, tra sabato e domenica scorsi, altri  individui tra i quali alcuni italiani, sono stati deferiti alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Alessandria, dai Carabinieri della Compagnia di Novi Ligure.