A Capriata la Festa delle anime dei vivi e dei morti “No halloween”.

Alla Saoms lunedì 31 ottobre cena a base di piatti tipici con musiche e racconti della tradizione locale

0
259

Quest’anno, la Festa delle anime dei vivi e dei morti sarà a Capriata d’Orba, presso la Saoms. L’associazione A léngua da Memoria, nella serata di lunedì 31 ottobre dalle 20, propone un evento “No halloween”, alternativo quindi alla festa importata da Oltreoceano, puntando sulla gastronomia della tradizione locale, sulla musica popolare, sulle poesie e i racconti del mondo contadino proposti dallo scrittore Gianni Repetto e da gruppi musicali della zona. Si comincia con la cena a base di salumi, zuppa di ceci con zampino, sancrau con costine, bunnet e caldarroste con vino e bevande (20 euro). Poi musica fino a notte fonda. Prenotazione ai numeri 335-6961367 e 333-4759772.