Al Forte di Gavi all’asta t-shirt artistiche per l’acquisto del defibrillatore.

L’iniziativa è organizzata dal Lions e dal Distretto del Novese.

0
228

Un’asta benefica di t-shirt per l’acquisto di un defibrillatore da installare nel Forte di Gavi. E’ questa l’iniziativa proposta dal Lions Club Gavi e Colline del Gavi, in collaborazione con il Distretto del Novese e la Direzione Regionale Musei Piemonte, in programma per domenica 3 marzo.

ph. Distretto del Novese

Le t-shirt riportano il tema delle opere di street art, selezionate dalla call nazionale Corto Circuito Creativo, opere attualmente in mostra al Forte, nell’ambito dell’esposizione “Il Territorio Romantico”.

«Quando il Distretto del Novese ci ha proposto di collaborare alle iniziative de ‘Il Territorio Romantico’ — dice Roberto Porcari, presidente del Lions Club gaviese — abbiamo accolto l’invito con entusiasmo. È impossibile non innamorarsi del nostro territorio e del nostro Forte. L’idea di trasformare le opere digitali in t-shirt, consentendo a tutti di ammirarle all’interno di un percorso museale, ha ispirato l’organizzazione di questa asta benefica». Porcari ricorda come il Lions Club di Gavi abbia una lunga tradizione nella donazione di defibrillatori nel proprio territorio di servizio. E conclude: «Mi piace il legame semantico che si crea partendo dal cuore, quello degli artisti in concorso, quello delle Istituzioni nella promozione del territorio; il Forte che è il cuore di Gavi e della Vallemme, e il defibrillatore automatico che sappiamo essere fondamentale negli interventi di emergenza. Più ce ne sono sparsi nel territorio, maggiore sarà la possibilità di salvare delle vite. Sperando di non averne mai bisogno».

La panchina di Cabella Ligure

Non solo asta però. La giornata coincide con la fase conclusiva dell’edizione 2024 del “Territorio Romantico” che, oltre alle opere di street art, ha visto la partecipazione di ben 31 comuni del novese che in totale hanno allestito 62 panchine “romantiche” che chiunque ha potuto ammirare e, votare la preferita tramite l’app Visit Distretto del Novese. Nel corso del pomeriggio saranno premiati i visitatori più assidui del circuito che avranno collezionato più cuori sul passaporto digitale e sarà svelata l’opera di street art e la panchina più votata.
Spazio anche ai laboratori creativi, dalle 14 alle 17 da non perdere Cuori e Scudi. Storie di principesse e cavalieri a cura dall’associazione Fuoriclasse e, per i ragazzi dai 12 anni in su “DigitALimentare” e la Torre dei Sapori a cura di ITS Agroalimentare Piemonte.

L’appuntamento è dunque per domenica 3 marzo al Forte di Gavi. Il Forte sarà aperto dalle 8.30 alle 17.30 per le consuete visite guidate gratuite di ogni prima domenica del mese. Alle 14.00 inizierà l’asta benefica che permetterà di aggiudicarsi una pregevole t-shirt artistica.