“Il mondo non mi deve nulla”, di scena a Novi la coppia Villoresi – Casadio

0
789
Pamela Villoresi e Claudio Casadio

Prosegue al teatro Giacometti di Novi la stagione teatrale. Questa volta, domani sera 9 marzo alle 21, sarà di scena una piece  di Massimo Carlotto, con Pamela Villoresi e Claudio Casadio per la regia Francesco Zecca, dal titolo “Il mondo non mi deve nulla”.

“Il mondo non mi deve nulla” (nomination a Pamela Villoresi quale migliore attrice al Premio Le Maschere del Teatro italiano 2016) è ambientato a Rimini in attesa dell’arrivo chiassoso dei turisti. Adelmo, un ladro stanco e sfortunato, nota una finestra aperta sulla facciata di una palazzina ricca e discreta. La tentazione è irresistibile e conduce l’uomo a trovarsi faccia a faccia con Lise, la stravagante padrona di casa, una croupier tedesca in pensione. Nessuno dei due corrisponde al ruolo che dovrebbe ricoprire e, in una spirale di equivoci, eccessi e ironia, si sviluppa un rapporto strano, bizzarro ma allo stesso tempo complesso e intenso sul piano dei sentimenti. Due personaggi infinitamente lontani, nulla li accomuna, eppure entrambi cercano il modo di essere compresi e amati dall’altro. Si legge nelle note di regia: «Avete mai sentito parlare dell’attrazione del vuoto? Si dice che sia inspiegabile. Bisogna conoscere le regole della sua attrazione perché passare da vittima a carnefice è facile, è un gioco di ruolo in cui si confonde la sottile linea di divisione. E come si crea il vuoto? Come ci si svuota? Con la morte? In un certo senso sì. La morte dell’ambizione, la fine di ciò che si chiede a se stessi, ci si svuota degli obblighi e dei vincoli, delle necessità che si credevano importanti. Lo fa Lise. Lo fa Adelmo. Uno, strumento dell’altra, necessari e imprescindibili, ma sideralmente distanti».

L’inizio dello spettacolo è alle ore 21.00, la biglietteria del teatro apre alle 19.30. Per informazioni e prevendita biglietti: biblioteca civica di Novi Ligure (via Marconi, 66 – tel. 0143 76246) e pagina fb (Teatro Paolo Giacometti).