Rinviata al 4 agosto la Fiera del bestiame di Capanne.

Tutto rinviato alla domenica successiva per i temporali previsti dal bollettino dell'Arpa.

0
960
La Banda Brisca

AGGIORNAMENTO:

Per via del maltempo previsto nel fine settimana la Fiera del bestiame delle antiche razze locali è stata rinviata al 4 agosto.

E’ uno dei gruppi più famosi della musica popolare e domenica suonerà a Capanne di Marcarolo. La Banda Brisca si esibirà alle 17 nell’ambito della Fiera del bestiame delle antiche razze locali, manifestazione organizzata dalle Aree Protette dell’Appennino Piemontese, giunta alla diciottesima edizione ed “erede” di quella che un tempo era la Fiera di Sant’Isidoro, organizzata tradizionalmente il 24 luglio fino agli anni ‘80. L’evento è stato poi recuperato dal Parco Capanne di Marcarolo e ogni anno porta nella frazione di Bosio migliaia di persone. Il programma di domenica prevede, alle 9, il via alla fiera con l’esposizione di bovini, ovi-caprini, equini, suini, avicoli e cunicoli con particolare attenzione alle razze tipiche dell’Appennino ligure-piemontese.

Nel pomeriggio, alle 14,30, la messa nella chiesa di Capanne e, dopo un’ora, la premiazione dei migliori soggetti delle razze di bestiame in esposizione. Alle 17, come si diceva, il concerto della Banda Brisca con musica, canti e balli della tradizione locale. Ad accompagnare la band ci sarà il gruppo di ballo dell’Associazione Danza e Musica BandaBrisca, che coinvolgerà i partecipanti insegnandogli i passi dei balli tradizionali proposti. Nel corso della giornata anche la sfilata dei Carrettieri dell’Appennino con buoi, muli, cavalli e asini e le dimostrazioni di antichi macchinari agricoli del Gruppo Trattori d’Epoca delle Dolci Terre. Per informazioni: Aree Protette dell’Appennino Piemontese, tel 0143-684777, e-mail [email protected]