Nozze d’Argento, d’Oro, Diamante e Ferro per celebrare il grande amore.

Ritorna il 17 febbraio a Novi Ligure la Festa di San Valentino.

0
99

Nozze d’Argento (25 anni), Nozze d’Oro (50 anni), Nozze di Diamante (60 anni), Nozze di Ferro (70 anni).

Come si può stare insieme così tanto tempo continuando ad amarsi? Forse un segreto c’è. Lo scopriremo, sabato 17 febbraio, alle 15.30, al centro fieristico Dolci Terre di Novi, (l’entrata è di fianco al Museo dei Campionissimi) dove, il Comune di Novi Ligure, ripropone a distanza di cinque anni, la Festa di San Valentino organizzata per omaggiare le coppie di cittadini novesi che nel 2023 e nel 2024 hanno festeggiato, o festeggeranno questi importanti traguardi.                                                          «Abbiamo deciso di ripristinare una festa molto apprezzata – spiega il sindaco, Rocchino Muliere –, un appuntamento che negli anni passati era diventato consueto in questo periodo. L’obiettivo è quello di trascorrere un piacevole pomeriggio riconoscendo l’importante ruolo della famiglia, che nella società ha determinato arricchimento sociale e culturale, contribuendo anche alla valorizzazione della nostra comunità».

Il programma prevede l’accoglienza delle coppie dalle 15,30 e, subito dopo, il saluto di benvenuto del Sindaco. Alle 16 inizierà l’esibizione della scuola di ballo “Centro Danze Piemonte” a cui seguirà un momento di intrattenimento musicale e di danze.

Alle 17 è previsto il brindisi augurale, organizzato in collaborazione con i docenti e i ragazzi dell’Istituto “Ciampini – Boccardo” di Novi Ligure, Indirizzo Servizi Enogastronomia ed Ospitalità Alberghiera.

La festa terminerà intorno alle 17,30 con i saluti finali e la consegna ai partecipanti di un omaggio floreale e di una pergamena personalizzata a ricordo dell’avvenimento. Chi lo desidera potrà anche visitare il Museo dei Campionissimi.