A Cabella Ligure una giornata dedicata alla prevenzione

La terza edizione di "Cabella fa battere il cuore", sabato 23 luglio.

0
167
Cabella Ligure. Panorama

“Cabella fa battere il cuore”, è  giornata dedicata alla salute e alla prevenzione che si svolgerà a Cabella Ligure sabato 23 luglio dalle 9 del mattino.
La terza edizione della manifestazione, organizzata dalla Pro Loco di Cabella Ligure in collaborazione con l’Associazione Culturale Roba da Streije e, con il patrocinio del Comune  è pensata per sensibilizzare la popolazione della Val Borbera, dei viaggiatori e villeggianti presenti sul territorio, sull’importanza della prevenzione e sull’approfondimento di temi socio-sanitari.

Oltre ai tradizionali patners ( LILT Lega Italiana Lotta ai Tumori di Alessandria, Croce Rossa Italiana Comitato di Vignole Borbera, ANIARTI- Associazione Infermieri di Area Critica) quest’anno l’offerta si amplia con la collaborazione della società scientifica IRC Italian Resuscitation Council che metterà a disposizione i suoi formatori per l’effettuazione di un corso certificato Basic Life support and Defibrillation BLS-D, rivolto alla popolazione per imparare ad utilizzare il defibrillatore che presto verrà collocato nella piazza principale di Cabella Ligure.
Altra importante novità sarà la presenza della ASL AL con diversi dipartimenti e strutture: Dipartimento Prevenzione, Servizio Igiene e Sanità Pubblica (SISP),Dipartimento di Patologia delle Dipendenze (Ser.D), Unità di Valutazione e Organizzazione degli Screening (UVOS). Durante la giornata L’Asl AL fornirà informazioni e materiale informativo relativo a vaccinazioni, prevenzione ondate di calore, prevenzione punture da insetti e zecche, screening Prevenzioni Serena, alimentazione e attività fisica (piramide dieta alimentare e attività fisica).

Uno scrocio di Cabella Ligure

Si potrà sperimentare direttamente, grazie ad un speciale visore e un percorso a piedi appositamente strutturato, la simulazione dell’effetto dell’alcool sui nostri sensi.
La LILT- Lega Italiana Lotta Tumori della provincia di Alessandria metterà a disposizione un punto informativo e due specialisti dermatologi con la possibilità di esecuzione di visite mediche gratuite per la prevenzione dei tumori della pelle con l’ausilio del camper per visite messo a disposizione dall’associazione “Promozione e Salute a Km zero”.
Nel pomeriggio verranno dedicati focus su: prevenzione degli incidenti domestici, prevenzione degli incidenti stradali e, ulteriore novità, la prevenzione delle truffe su internet e i social, grazie a specialisti del campo. E ancora, sempre nel pomeriggio, su base volontaria sarà possibile aderire allo screening Prevenzione epatite C che consiste in un semplice prelievo di sangue capillare dalla punta di un dito, con esito immediato.
Grazie alla generosità e collaborazione di medici volontari originari della Val Borbera saranno effettuate visite di prevenzione gratuite senologiche, urologiche e da quest’anno anche cardiologiche.
Le prenotazioni alle visite gratuite sono effettuabili al numero 3475152174. I focus sono aperti al pubblico.
Per ulteriori informazioni: [email protected]