7.8 C
Gavi
sabato, 14 Dicembre 2019

L’Etica della Terra. Dalla crisi ambientale la sfida cruciale per l’umanità.

La Biblioteca comunale “Roberto Allegri” di Serravalle Scrivia ospiya questa sera, venerdì 6 dicembre, alle 21, la conferenza “l'Etica della Terra. Dalla crisi ambientale...

“Fridays for future” arriva a Vignole Borbera

Anche i giovanissimi studenti della scuola secondaria di Vignole Borbera hanno partecipato al Fridays for future, letteralmente “i venerdì per il futuro”, la grande...

Le alluvioni fermano le discariche? Stop a cascina Pitocca, Riccoboni quasi.

Ci vogliono le alluvioni per fermare le discariche programmate proprio sopra le falde acquifere da cui prendono l’acqua gli acquedotti? In un caso è...

La scuola di Vignole Borbera propone la  “Giornata di riduzione dell’uso della plastica”

Domani  29 novembre, presso la scuola secondaria di Vignole Borbera,  grazie  alla sinergia Assessorato ambiente e cultura è stato organizzato un momento di riflessione...

L’Ato ha detto sì allo studio sulle falde. Lucchini: “Non applica alcuna precauzione”

L’Ato6 Alessandrino ha approvato lo studio sugli acquiferi profondi senza apportare le modifiche richieste dal Comune di Acqui Terme e da altri paesi. L’ente...

Dalla mezzanotte allerta arancione. La Regione: “Previste piogge molto intense”

Marcato peggioramento del tempo da stanotte, venerdì 22 novembre, secondo il bollettino meteorologico-idraulico emesso dal Centro Funzionale di Arpa Piemonte. “Domani – ricordano dalla Regione...

“L’Ato 6 non tutela le falde: non approvate lo studio sugli acquiferi”

Le falde acquifere della nostra provincia sono a rischio non solo perché ci sono vari progetti di discariche previste proprio lì sopra ma anche...

Farmers & Predators: non solo allevatori e lupi ma anche prodotti agricoli di qualità

Cambierà, e in positivo, il progetto Farmers & Predators, avviato negli anni scorsi da Almo Nature, società impegnata della produzione di cibo per animali,...

Appennino Piemontese: “La sede unica sarà a Bosio per ridurre i costi”

“La sede unica è motivata dalla necessità di razionalizzare le risorse”. Così il presidente delle Aree protette dell’Appennino Piemontese, Dino Bianchi, replica all’amministrazione comunale...

Il monitoraggio del lupo grazie a un anonimo benefattore.

C’è un benefattore, al momento anonimo, dietro il monitoraggio del lupo sul territorio provinciale. Tre anni fa le Aree protette dell’Appennino Piemontese hanno avviato...

ALTRE NOTIZIE