Attraverso Festival. Due appuntamenti d’eccellenza: Mario Tozzi e Enzo Favata a Tortona e il Trio di Paolo Fresu a Gavi

0
163

Attraverso Festival, in questa sesta edizione arriva per la prima volta a Tortona. Martedì 3 agosto alle 21, nel Cortile dell’Annunziata, Mario Tozzi e Enzo Favata presenteranno  “Mediterraneo le radici di un mito”.
Mario Tozzi, il geologo noto al grande pubblico per le sue trasmissioni televisive ed Enzo Favata, sassofonista jazz apprezzato sulla scena internazionale, il musicista che della musica della sua terra ha fatto un’inconfondibile cifra stilistica racconteranno il Mediterraneo attraverso il particolare punto di vista della geologia, scienza tanto affascinante quanto trascurata, e la musica al confine tra passato e futuro.
Da questo incontro scaturisce un affresco inedito del mito di Atlantide, un film senza immagini raccontato con le parole e i suoni, nel quale prendono forma paesaggi arcaici, miti dimenticati e ricerca scientifica, rivelando allo spettatore una geografia antica, sepolta nella stratificazione delle ere geologiche e preistoriche.

Giovedì 5 agosto alle 19, Attraverso Festival torna a Gavi con la musica del Trio Paolo Fresu. Al tramonto, nel suggestivo cortile del Forte, Paolo Fresu, Dino Rubino e Marco Bardoscia eseguiranno un concerto in omaggio  al grande mito musicale Chet Baker.  Un trio inedito che si confronta con le reciproche esperienze dirette (Paolo e Marco suonano insieme nel progetto cameristico “Altissima Luce”, e spesso in trio con Daniele Di Bonaventura quando il duo di Paolo con il celebre bandoneonista diventa, appunto, un trio) e con i diversi stili che caratterizzano i singoli musicisti; diversi ma perfettamente assimilabili e complementari. Un dialogo a tre voci raffinato, di grande impatto emotivo e intellettivo che si compone del suono caldo e corposo e della mente vivida e creativa di Fresu, delle linee potenti e coinvolgenti del contrabbasso di Bardoscia e del pianismo elegante e vibrante di Rubino.

Il trio è stato voluto in questa forma da Fresu per l’avventura teatrale del progetto “Tempo di Chet – La versione di Chet Baker” prodotto dal Teatro Stabile di Bolzano diretto da Walter Zambaldi e per la regia di Leo Muscato. Tutte le musiche, composte da Fresu, sono prodotte dal trio e appaiono anche sul cd “Tempo di Chet”, pubblicato da Tǔk Music etichetta discografica del trombettista sardo, fondamentalmente dedicata ai nuovi talenti italiani, delle quali fila sia Bardoscia che Rubino fanno parte integrante da diversi anni.

L’evento è organizzato grazie alla collaborazione con la Direzione Regionale Musei Piemonte, il Comune di Gavi, il Consorzio Tutela del Gavi e con la Proloco.

Al pubblico si ricorda che  viste le procedure di autocertificazione e assegnazione dei posti con garanzia di distanziamento, è consigliato di arrivare con anticipo.A Tortona l’area spettacoli apre all  19.30, mentre a Gavi apre alle 18. I biglietti per entrambi gli spettacoli si possono acquistare tramite il circuito www.mailticket.it