Carrega: con l’allerta meteo gialla prima chiusura della strada 147

Cancelli automatici chiusi dalle 13 di ieri in base al protocollo di sicurezza firmato da Provincia e Comune.

0
267

Con l’allerta gialla emanata ieri, 12 giugno, alle 13, dall’Arpa, la strada 147 a Carrega Ligure è stata chiusa per la prima volta dalla riapertura avvenuta la scorsa settimana dopo due anni. E’ quanto prevede il protocollo di sicurezza firmato dalla Provincia e dal Comune, grazie al quale la provinciale viene chiusa a causa delle condizioni meteo e non solo. L’allerta ha una durata di 36 ore. Ieri, però sottolinea il vicesindaco Fausto Crosetti, la comunicazione dell’emanazione dell’allerta è arrivata al Comune e quindi agli abitanti solo alle 12,30 circa, quindi con troppo poco preavviso, a causa di un problema con gli sms, partiti in ritardo. Oggi alle 13, con la pubblicazione del bollettino meteo, l’Arpa valuterà se mantenere o meno l’allerta. Il protocollo prevede lo stop al traffico da e verso Carrega nel punto franato nel 2022 nel caso in cui i sensori installati sul versante franato segnalino movimenti della frana oltre il livello di soglia e se il pluviometro indica una quantità di pioggia caduta superiore a 10 millimetri in 10 minuti. Infine, i semafori segnalano il rosso e i cancelli automatici si chiudono con le allerte meteo. Il sistema di monitoraggio invia in automatico un sms a una decina di numeri telefonici tra carabinieri, vigili del fuoco, Provincia e sindaco di Carrega. Un  sistema simile a quello adottato per controllare le valanghe a tutela della sicurezza dei cittadini ma che va ancora rodato  in attesa della costruzione della galleria artificiale: la Provincia ha annunciato di aver avviato l’iter per il progetto. Ci vorrà almeno qualche anno.