Coppa Italia Volley: Pirates Tre Colli  Gavi Novi batte In Volley Piemonte

Esordio casalingo a Novi nel Palabarbagelata: vittoria per 3-1

0
445
Da sinistra, in alto: Oliveri (assistant coach) Cepollina, Sforzini, Traverso, Pestarino, Lolaico, Mascherini, Carrea e Barbagelata (Coach) Da sinistra in basso: Gaggero, Bertelli, Tallone, Pagano, Scotti, Benedetti, Ivaldi.
Esordio casalingo a Novi nel Palabarbagelata per la Coppa Italia di serie D con vittoria della Pirates Tre Colli  Gavi Novi contro la capolista In Volley Piemonte per 3 a 1 ( 25  – 18, 25 – 13, 19-25, 25 -21). Ottima la prova del team di coach Barbagelata che si è schierata con Bertelli in palleggio, capitan Mascherini opposta, Sforzini e Pestarino schiacciatrici, Lolaico e Carrea al centro e Pagano libero. Utilizzate nell’arco dell’incontro anche Traverso e Cepollina, in panchina Ivaldi, Benedetti e Tallone oltre gli assistant coach Repetto e Oliveri.
Assenti Gaggero e Scotti. Buona prova corale delle Pirates che nei primi due set hanno saputo imporre il proprio gioco e, dopo una pausa dove sono cresciute le giovani giganti ospiti, che è costato il terzo parziale, nel buon quarto set dove a parte un equilibrio iniziale la migliore fase di difesa e di battuta ha determinato la vittoria finale.
Le due società consorziate in questa squadra di Gavi e Novi hanno così coronato nel migliore dei modi il primo incontro casalingo ufficiale dopo oltre un anno di stop per il lockdown.
Da sottolineare l’esordio assoluto della Carolina Lolaico che ha sostituito Cecilia Gaggero infortunatasi il giorno precedente ad una caviglia.
Topscorer dell’incontro Margherita Mascherini con 25 punti, seguita da Valentina Sforzini 14 e Cecilia Pestarino 9 mentre Matilde Carrea entra nel tabellino per i muri e Carolina Pagano per la percentuale positiva in ricezione, affiancata da Silvia Traverso, e difesa. Da segnalare, oltre alla prova maiuscola in regia, il muro vincente di Valentina Bertelli 25 centimetri più bassa della nazionale under 16 Vighezzo (190 cm) della squadra avversaria, ed il ritorno in campo di Francesca Cepollina con una prova convincente.