Corto Circuito Creativo 2024: l’arte urbana sul territorio del novese.

0
163

L’obiettivo del Distretto del Novese era far emergere quanto i Basso Piemonte potesse essere un “territorio romantico” e c’è riuscito con due iniziative: il circuito delle romantiche panchine di San Valentino e con “Corto Circuito Creativo”, il concorso di arte urbana, rivolto agli artisti del territorio e non solo.

Per quanto riguarda le panchine che formano un romantico circuito, le coordinate della loro collocazione saranno svelate a ridosso del 14 febbraio, giorno di San Valentino sul sito del Distretto del Novese (www.distrettonovese.it) e sulla App Visit Distretto del Novese.  Le panchine resteranno allestite fino al 5 marzo.

Per “Corto Circuito Creativo,  c’è tempo fino al 4 febbraio 2024 entro quella data gli artisti sono invitati a rispondere alla call e a trasformare il concetto territorio romantico in opere arte, unendo creatività e visione territoriale. L’opera, sia digitale, sia analogica (da digitalizzare prima di essere presentata) dovrà essere allegata al modulo di iscrizione. La partecipazione è aperta a singoli cittadini maggiori di 18 anni o collettivi con un referente maggiorenne. L’iscrizione è gratuita e avviene online sul sito www.distrettonovese.it, con caricamento del file grafico dell’opera.

Le opere selezionate parteciperanno alla mostra dedicata al territorio romantico nel Forte di Gavi, dal 14 febbraio al 3 marzo 2024.

Quest’anno, la collettiva di arte urbana sarà nuovamente integrata nel metaverso del Distretto del Novese, contribuendo ad amplificare il racconto digitale del Romantico. Un’iniziativa che, nell’edizione precedente, ha permesso al Distretto del Novese di ricevere il prestigioso riconoscimento dello Smartphone d’Oro nella categoria turismo da parte di Pa Social.

Il pubblico potrà votare le opere su Instagram dal 14 febbraio al 2 marzo 2024 e come giuria popolare contribuirà al 50% al giudizio finale. La giuria tecnica si aggiudicherà l’altro 50%, e l’artista vincitore sarà invitato nel Distretto del Novese per realizzare un’opera di street art su un muro offerto da uno dei comuni aderenti.

Domenica 3 marzo, al Forte di Gavi, in occasione dell’evento di chiusura della mostra, sarà svelata l’opera vincitrice che verrà trasformata in street art in uno dei comuni del Distretto, arricchendo il tessuto urbano.

L’iniziativa promossa dal Distretto del Novese in collaborazione con il Forte di Gavi e la Direzione Regionale Musei del Piemonte, offre un’occasione unica di espressione artistica. Il regolamento dettagliato, le modalità di partecipazione e tutte le informazioni sono disponibili sul sito www.distrettonovese.it.