Fiabe, storia, musica e vino nel fine settimana in Val Borbera

Appuntamenti sul territorio del 21 e 22 luglio

0
577

L’Associazione Culturale le Cuccalle di Borghetto Borbera organizza venerdì 21 luglio alle 21, nella frazione Persi, il concerto del Gruppo di Canto Popolare Genovese.

Palazzo Spinola

Il Museo della Resistenza e della Vita Sociale in Val Borbera, propone “Appuntamento con la storia”, la rassegna di incontri dedicata al tema della storia, al suo rapporto con il presente e alla sua narrazione. Alle 17.30 nella sede museale di Palazzo Spinola a Rocchetta Ligure, Manlio Calegari presenta il suo libro: “Tra scrittura privata e grande stoia . Il diario dell’artigliere Enzo Bartoli. Gennaio-Ottobre 1943”. A seguire Lorenzo Torre con la presentazione del volume: “Marco Secondo Marco. Polizia partigiana in Val Borebera. Divisione Pinan-Cichero 1944-1945.” Inoltre, dalle 15 alle 17.30 visita ai musei e alla mostra “Carte di famiglia”, dove la famiglia è quella di G.B. Lazagna, il partigiano Carlo, al quale è intitolato il museo. Per info: 3338045557 – [email protected]

Sempre a Rocchetta Ligure, per le vie del borgo, “Incontri Di Vini” con la Notte del Timorasso. Dalle 19, fino a notte fonda,  cantine aperte per degustare e conoscere i produttori dei Colli Tortonesi e Terre di Libarna. Stand dei produttori vinicoli all’interno delle cantine storiche; stand gastronomici e abbinamenti dei vini con i prodotti tipici del territorio. In Piazza Regina Margherita, Dj Set by Disco.nnect, mentre in giro per il paese si potranno ascoltare le fisarmoniche di Alessandro e Lorenzo. InfoPoint e cambio gettoni nell’atrio di Palazzo Spinola e in Piazza Regina Margherita.

L’ingresso alla manifestazione è dall’Arco antico di Rocchetta Ligure. Parcheggio gratuito presso il campo sportivo comunale.

Parco Mongiardino

Sabato 22 luglio, alle 18.30, l’Associazione Culturale Parco Mongiardino organizza lo spettacolo teatrale “I vestiti nuovi del Re” della compagnia Leeladhara.  Libero adattamento della celebre fiaba “I vestiti nuovi dell’Imperatore” di Hans Christian Andersen, un racconto sul potere dell’innocenza , unica forza capace di contrastare i condizionamenti individuali e sociali e di sconfiggere la menzogna. Una divertente rappresentazione sul valore della verità, che invita a riflettere sull’importanza di pensare con la propria testa. Preservare questa purezza aiuta a mantenere il contatto con il bambino interiore che è in noi, sviluppando il coraggio di vedere le cose come stanno veramente e  di cambiarle.  L’ingresso è libero. Segue cena su prenotazione: parcomongiardino.it – 3395295614.