Parco Pulito torna nella riserva del Neirone

Sabato pulizia dell'area protetta con il Parco dell'Appennino Piemontese

0
1892

Il Parco dell’Appennino Piemontese, come lo scorso anno, celebra la diciottesima edizione di Parco pulito nella riserva naturale del Neirone, a Gavi.

In collaborazione con il Comune, sabato l’intera mattinata sarà dedicata alla pulizia dell’area alle spalle del Forte. “L’iniziativa – spiegano dal Parco – è stata organizzata per la seconda volta nella riserva naturale del Neirone per continuare il lavoro iniziato a fine ottobre 2016; in quella occasione i dipendenti dell’ente e numerosi volontari (guide naturalistiche, guardie ecologiche volontarie, i ragazzi del corso Giovani esploratori, alcuni cittadini di Gavi) hanno iniziato la raccolta dei rifiuti che negli anni si sono accumulati sulle sponde del torrente e che l’alluvione del 2014 ha contribuito a disperdere sul territorio dell’area protetta. Detriti edilizi, cassonetti, mobilia, materiale plastico, rifiuti domestici, vecchie costruzioni in lamiera, rottami di ogni genere: è questo il materiale raccolto durante la prima giornata di pulizia. L’impegno di tutte le persone intervenute – cotinuano da Bosio – è stato veramente eccezionale ed entusiasmante tanto che si è deciso di organizzare nella Riserva del Neirone un’altra giornata di Parco pulito in primavera, prima della “bella” stagione, per terminare il lavoro intrapreso”.

Uno scorcio del sentiero del Neirone
Uno scorcio del sentiero del Neirone

Sarà l’occasione per “fare le pulizie di casa” in vista dell’utilizzo della riserva gaviese nei prossimi mesi per una serie di progetti didattici con le scuole locali e in estate, nell’ambito di una collaborazione con l’associazione Torino Città Capitale Europea, per escursioni accompagnate nella riserva in collegamento con la visita al Forte e al centro storico di Gavi. Sabato il ritrovo è alle 9 al bivio per il torrente Neirone sulla strada provinciale 162 Gavi-Monterotondo. La pulizia andrà avanti fino alle 12,30. I partecipanti dovranno portare i propri guanti da lavoro. L’organizzazione fornirà i sacchi e metterà a disposizione uno scarrabile per la raccolta dei rifiuti. Consigliati pantaloni lunghi, scarponcini, giacca impermeabile. A tutti i partecipanti in omaggio il libro “Il biancone” di Massimo Campora. Per informazioni e prenotazioni: tel. 0143-877825, [email protected]