Ovada, il falò di San Giovanni

La festa patronale di  San Giovanni Battista è iniziata domenica e terminerà domani 24 giugno, giorno della solennità alle 17 con la messa e la processione. Ancora più atteso è il tradizionale falò della viglilia. Il rito si rinnoverà questa sera, venerdì, alle ore 22, 30 circa in piazza Assunta.

Per l’occasione la Confraternita della Santissima  Trinità e di San Giovanni dalla prima serata nella vicina piazza Garibaldi preparerà le frittelle ed i rinomati ravioli alla piastra, serviti al cartoccio con l’immancabile bicchiere di vino Dolcetto d’Ovada Doc e Ovada Docg.

CONDIVIDI
Articolo precedenteLa 3M, ex Grafoplast, chiuderà a novembre
Articolo successivoTragicomica watchlist obbligatoria per maturandi emotivi