“Terrenove Fotoreport”, cinque mostre che raccontano un territorio

Vernissage questa sera al Collegio di San Giorgio

0
336
Namibia - Mario Vidor

Sarà inaugurata questa sera alle ore 18 la mostra fotografica, “Terrenove Fotoreport”. Non si tratta di mostra qualsiasi, ma una vera propria  “vetrina” del territorio dislocata nei luoghi simbolo di Novi Ligure.

Cinque esposizioni che raccontano attraverso le immagini la storia di un territorio, quello del novese, dal suo capoluogo, ai suoi monti, le sue vallate, passando per le sue pianure.

Cinque anche le location scelte per questa prima edizione, che ospiteranno altrettante esposizioni, tra le quali la “personale” del famoso fotografo Mario Vidor dal titolo Nabib desert.  

Si inizia, duenque, questa sera nel salone del Collegio San Giorgio, dove è allestita la mostra “Comuni del territorio”. Qui si svolgerà il vernissage, cui parteciperanno oltre al sindaco Rocchino Muliere e le autorità locali, il senatore Massimo Berruti e, ospite d’onore, Mario Vidor. Il percorso prosegue alla sede Azimut, di fianco alla Collegiata, per la visita alla mostra di Vidor, seguita da un aperitivo.  

Domani, sabato 6 e domenica 7 ottobre, dalle 10 alle 12 e dalle 17 alle 19, apertura delle altre tre mostre: “Novi in Castello”, di Fausto Mogni, in esposizione alla Biblioteca Civica in via Marconi 66;  nel salone della Casa del Giovane troviamo  “Sentiero Cai 200”, in mostra le immagini scattate dai fotografi del “Gruppo Val Borbera”, un territorio affascinate, dove s’intrecciano storie di uomini e animali, fiori, grandi alberi e paesaggi mozzafiato,   ed infine  “In Flora”, di Stefano Mandoletti, allestita all’Oratorio della Misericordia, in piazza Gramsci.

Tutte mostre saranno visitabili anche il prossimo week end, con il medesimo orario.