Una “due giorni” per il grande ritorno della manifestazione “Mastro artigiano”

0
1337

Tutto è ormai pronto per il gran ritorno dopo alcuni anni di assenza, di “Mastro artigiano”, la mostra – mercato dell’artigianato piemontese d’eccellenza.

L’evento, organizzato da Confartigianato e Cna con il supporto di Comune, Regione, Camera di Commercio di Alessandria e Distretto del Novese, è  in programma per domani, 21 ottobre, sino a domenica al centro fieristico “Dolci terre di Novi”.

In queste due giornate saranno presentate le produzioni alessandrine di settore, con la partecipazione di aziende, anche multinazionali, legate al restauro del legno, al ferro battuto e a prodotti innovativi per la casa. Sabato 21 ottobre alle 10 il taglio del nastro e subito dopo la cerimonia di consegna del Premio Lino Persano che annualmente viene conferito a un’impresa locale. Quest’anno sarà conferito per l’attività ultratrentennale, ad Alessandro Pasquale, storico falegname ed ebanista di Serravalle.  Alle 21 si potrà assistere all’esibizione del mastri fabbri in onore del 25° anniversario dell’impresa Mininno di Pozzolo. È prevista la proiezione di un filmato che ripercorre la carriera e l’arte del fabbro Vito Mininn, presidente della Confartigianato e dell’associazione Fabbri d’eccellenza.

Domenica 22 ottobre, alle 16, la rassegna “Ti racconto il gioiello” , presentata dalla scuola di oreficeria For.Al. di Valenza in collaborazione con la società di ginnastica “Forza e virtù”, i cui atleti sosterranno un’esibizione dimostrativa. Parteciperanno con l’allestimento degli stand, 25 imprese artigiane della provincia.