Appuntamenti per il fine settimana a Novi Ligure e dintorni

0
591

Questione ambientale  al  Museo dei Campionissimi

Verso un umanesimo planetario – Etica, tecnica, ambiente in dialogo”, è il titolo del Convegno organizzato  dal Distretto Rotary del Piemonte e Liguria. Il convegno che si svolgerà al Museo dei Campionissimi a Novi Ligure è  articolato in due incontri. Il primo incontro si terrà  sabato 19 gennaio dalle 9 del mattino,  e tratterà della questione ambientale  “ Il mondo è un bel posto insieme possiamo salvarlo”, il secondo incontro si terrà sabato 16 febbraio e tratterà dell’etica ambientale “Superare le divisioni tra produzione e ambiente”. L’obiettivo degli incontri, è creare un dibattito sulla necessità di interconnessione delle conoscenze e professionalità in vista della formazione di una nuova classe dirigente in grado di crescere in termini qualitativi e di competenze, impegnata a promuovere uno sviluppo solidale. Gli incontri saranno caratterizzati da una relazione a cura del professor Luciano Valle, fondatore e presidente del Centro di Etica Ambientale di Bergamo, seguita da un dibattito  del pubblico e di due esponenti del mondo dell’accademia e della comunicazione.

La Torre di Carta, presentazione dei libri in città

Visto il  successo delle scorse edizioni, è rinnovato anche per quest’anno l’appuntamento per gli amanti della lettura, “La Torre di Carta”, fiera del libro e degli illustratori organizzata dal Comune in collaborazione con l’associazione culturale Librialsole . Il primo appuntamento è per sabato 19 gennaio alle 17, nel Salone di rappresentanza di Palazzo   Pallavicini , dove l’autrice   Valentina  Cavanna presenterà “Petra Kelly. Ripensare l’ecopacifismo” . Dialogherà con l’autrice l’assessore alla Cultura Cecilia Bergaglio. Petra   Kelly è   una  figura   rilievo nel panorama   del   movimento ambientalista internazionale. Nata nel 1947 in Baviera, si trasferisce negli Stati Uniti, dove assiste alle mobilitazioni sociali degli anni Sessanta. Il libro di Valentina Cavanna ripercorre la vita, seppur breve, le idee e le opere della donna che ha contribuito a fondare i Grünen , i verdi tedeschi. Una donna coraggiosa, capace di spaziare dal pacifismo alla ricerca spirituale. L’autrice nella seconda parte del libro, analizza le radici femministe ed ecologiste del pensiero di Petra, portandoci infine, nella terza parte, all’interno della sua agenda per seguirne i febbrili spostamenti, fra conferenze ed incontri istituzionali (la sua agenda è conservata presso l’Archivio Petra Kelly di Berlino).

Il secondo appuntamento con la Torre  di carta è il giorno seguente, domenica 20 gennaio sempre alle 17, ma questa volta  nella Biblioteca di Via Marconi 66, dove si terrà la presentazione del libro “Andrea Chaves. Il Poeta e le Montagne” . Un libro che racconta un’altra breve vita, quella  del giovane scalatore novese, che amava Dante,  morto durante un’arrampicata in solitaria sul Monte Bianco. La sua biografia, curata da Marcus Risso è stata redatta in collaborazione con i suoi genitori, racconta di una vita  in cui non è stato sprecato un solo istante. Oltre ai contributi di chi lo ha conosciuto e amato, in questo libro è Andrea stesso a raccontarsi. Diari, lettere, poesie, trascrizioni dei suoi video-documentari durante le scalate, ritrovati postumi nel suo diario personale. Tutto svela una sensibilità umana e letteraria affascinante, uno sguardo limpido e poetico di questo eccezionale ragazzo.

Pozzolo Formigaro festeggia San Sebastiano

In occasione della festa del santo patrono, San Sebastiano,  l’Associazione Pro Loco Pozzolese rinnova il classico appuntamento con i famosi Anlòt  fäc a maun id San Bastiäun”, gli agnolotti piemontesi rigorosamente fatti a mano, come vuole la tradizione, dai volontari dell’associazione. Centro della festa, che si svolgerà sabato 19 gennaio dalle 20.15 e domenica 20 gennaio, a pranzo,  sarà il Castello Medievale di Pozzolo; qui si potranno gustare i tradizionali agnolotti conditi nei modi più svariati: al ragù, al vino, a culo nudo e burro e salvia. Verranno anche proposti antipasti misti serviti al tavolo, formaggi con salse e mostarde, frutta e dolce. Per info e prenotazioni: Pamela 339 2628182 – Fabrizio 335 8232601. Si replica sabato 26 gennaio sempre dalle 20.15

Bagna cauda a Tassarolo

Il Lions Club Gavi e Colline del Gavi, propone la serata dall’ammiccante titolo “A qualcuno piace cauda”. ‘appuntamento è per sabato 19 gennaio alle 20, nei locali della Sumps di Tassarolo. I fondi raccolti durante la serata saranno destinati a service del Club. Per info e prenotazioni:  Alma Pasero 3470552439.