“Costellazioni” una storia d’amore al Teatro Marenco.

0
216

Roland e Marianne si incontrano a casa di un amico; inizia così la loro storia d’amore. Almeno, questa è una possibilità. Lo scopriremo giovedì 18 gennaio al Teatro Marenco di Novi Ligure dove, alle 21 andrà in scena “Costellazioni”, l’opera teatrale di  Nick Payne.

Gli attori Pietro Micci e Elena Lietti sono chiamati a confrontarsi con molteplici versioni dei loro personaggi passando dalla commedia al dramma nel giro di pochi minuti, sul palco come nella vita reale.

Costellazioni parla della relazione uomo-donna, ispirandosi alle idee della teoria del caos. Il testo esplora le infinite possibilità degli universi paralleli: si tratta di una danza giocata in frammenti di tempo. In questa danza la più sottile delle sfumature può drasticamente cambiare una scena, una vita, il futuro.

C’è una teoria della fisica quantistica che sostiene che esista un numero infinito di universi: tutto quello che può accadere, accade da qualche altra parte e per ogni scelta che si prende, ci sono mille altri mondi in cui si è scelto in un modo differente. Nick Payne prende questa teoria e la applica ad un rapporto di coppia. Roland è un tipo alla mano, che si guadagna da vivere facendo l’apicoltore. Marianne è una donna intelligente e spiritosa che lavora all’Università nel campo della cosmologia quantistica”.

Lo spettacolo è organizzato in collaborazione con la Fondazione Piemonte dal Vivo.

Per info: [email protected]