Inizia il nuovo anno del Lions Club Valli Borbera e Spinti

Ospite d’onore, la più alta carica del Distretto Lions

0
177

Il Governatore Maria Yvette Pillon, ha aperto l’anno lionistico del Lions Club Borghetto Valli Borbera e Spinti che nel 2021 compie 29 anni di attività.

L’anniversario è stato festeggiato in noto ristorante della Val Borbera. Nel corso della serata il presidente Paolo Roveda ha illustrato sia i service, che nonostante l’emergenza sanitaria, sono stati portati a termine lo scorso anno, sia i progetti programmati per il nuovo anno.

Nel pomeriggio il Consiglio Direttivo del Club ha accompagnato il Governatore e il suo staff in una visita al Centro estivo di Piuzzo, “Rifugio Pineta”. L’ opera di ristrutturazione edilizia, ha consentito di allestire e attrezzare di camere adatte ad ospitare ragazzi disabili. Un progetto impegnativo che il Club ha realizzato anche grazie al contributo della Lions International Foundation.

E’ stato inoltre illustrato a Maria Yvette Pillon il service attuato in sinergia con il CAI sezione di Novi Ligure che consiste nell’imminente installazione di bacheche esplicative in un sentiero con tratti collinari e fluviali nelle “strette di Pertuso”.  I cartelli riportano informazioni sulla morfologia delle rocce e sulla presenza della flora e della fauna della zona.

Scorcio sulle Strette in Val Borbera

Nel corso della sua presentazione il Governatore ha evidenziato come lo spirito di servizio, che è alla base dell’attività di tutti i club, debba essere spinto e sostenuto da sacrificio, impegno e pazienza, ricordando l’attività della Fondazione Internazionale rivolta ai bisognosi e ai deboli in tutto il mondo e raccomandandone il sostegno.

In un clima di ottimismo, auspicando di poter iniziare un anno lionistico finalmente in presenza con il confronto e la sinergia con tutti i soci, si è conclusa la serata che lascia ben sperare per i prossimi impegni del club valborberino.