Novi d’Autore. Il caso WikiLeaks nel libro di Stefania Maurizi.

La presentazione sabato 2 marzo in biblioteca.

0
109

Nella cella di una delle più famigerate prigioni di massima sicurezza del Regno Unito, un uomo lotta contro alcune delle più potenti istituzioni della Terra che da oltre un decennio lo vogliono distruggere. Non è un criminale, è un giornalista“. Il suo nome è Julian Assange. Il titolo del libro è:“Il potere segreto. Perché vogliono distruggere Julian Assange e WikiLeaks”, scritto dalla giornalista d’inchiesta Stefania Maurizi. Un libro cruciale su un caso decisivo del nostro tempo, dove l’autrice ripercorre tutta la vicenda attraverso documenti inediti e una narrazione incalzante e sempre puntuale.

Il libro sarà presentato, sabato 2 marzo alle 10,30 nella sala conferenze Biblioteca Civica di via Marconi 66 a Novi Ligure,nell’ambito rassegna culturale “Novi d’Autore”.

Stefania Maurizi è l’unica giornalista che ha lavorato fin dall’inizio, per il suo giornale, su tutti i documenti segreti di WikiLeaks, a stretto contatto con Julian Assange, incontrandolo molte volte. Ha contribuito in maniera decisiva alla ricerca della verità, citando in giudizio quattro governi (gli Stati Uniti, l’Inghilterra, la Svezia e l’Australia) per accedere ai documenti del caso. Gli abusi e le irregolarità emersi da questo lavoro d’inchiesta sono entrati nella battaglia legale tuttora in corso per la liberazione di Julian Assange, fondatore di WikiLeaks.

Il regista Ken Loach, autore della prefazione del libro scrive: “Questo è un libro che dovrebbe farvi arrabbiare moltissimo. […] Se crediamo di vivere in una democrazia, dovremmo leggere questo libro. Se ci sta a cuore la verità e una politica onesta, dovremmo leggere questo libro.”

Stefania Maurizi è una giornalista investigativa. Tra le testate con cui ha lavorato: Il Fatto Quotidiano, L’Espresso e La Repubblica. Tra i giornalisti internazionali è l’unica ad aver indagato su tutti i documenti segreti di WikiLeaks. Ha pubblicato con Glenn Greenwald i file di Edward Snowden sull’Italia e ha rivelato l’accordo confidenziale tra il governo degli Stati Uniti e la famiglia di Giovanni Lo Porto, il cooperante italiano ucciso in Pakistan da un drone americano. Ha vinto importanti premi giornalistici, tra cui l’European Award Investigative and Judicial Journalism, la Colomba D’Oro dell’Archivio Disarmo e l’Armenise Harvard Fellowship. È autrice di: Una bomba, dieci storie (Mondadori, 2004), tradotto in giapponese; Dossier WikiLeaks. Segreti italiani (Rizzoli, 2011, con un’introduzione di Julian Assange); Il potere segreto. Perché vogliono distruggere Julian Assange e WikiLeaks (Chiarelettere, 2021, con prefazione del regista britannico Ken Loach).