Rocchetta Ligure. “Red. Tre mesi tra i ribelli”, in mostra a Palazzo Spinola.

0
221
Palazzo Spinola

Nell’agosto del 1944 un piccolo bimotore monoposto precipita sull’appennino tra Liguria e Piemonte, è il P-38 del sottotenente Curtis L.”Red” Willis, impegnato in una missione di ricognizione fotografica sul nord Italia. Lanciatosi con il paracadute e soccorso dai partigiani della VI Zona operativa ligure, Curtis trascorrerà tre mesi sull’Appennino assieme ai ribelli, grazie ai quali, a novembre riuscirà a tornare alla base, dopo aver attraversato il fronte. “A nord vi erano i tedeschi e la prigionia, verso sud l’Appennino e, forse, la salvezza” – Curtis “Red”Willis.

La mostra, “Red. Tre mesi tra i ribelli” che sarà inaugurata venerdì 3 giugno, alle 17.30, a Palazzo Spinola di Rocchetta Ligure, racconta il periodo  trascorso dal sottotenente Willis dietro le linee nemiche, tra l’estate e l’autunno del 1944, con particolare attenzione sulle vicende da lui vissute e sui personaggi da lui incontrati tra i partigiani e i numerosi agenti alleati che operavano al tempo nell’Italia occupata.

La mostra è  organizzata dal Museo della Resistenza e Vita Sociale in Val Borbera, con il contributo dell’Associazione “Memoria della Benedicta”. La mostra resterà aperta fino al mese di agosto e costituisce il primo passo di collaborazione tra le due realtà territoriali, entrambe collocate nel contesto di quella che, durante la guerra partigiana, fu la VI Zona Operativa Ligure.

Visite durante i fine settimana o su prenotazione nei giorni feriali. Per Info: 3338045547 – museo,[email protected]