Escursione tra i fiori di Capanne di Cosola

Domani nuova camminata alla scoperta della flora dei nostri monti con il Parco dell'Appennino Piemontese.

0
924
Uno scorcio dell'Appennino vicino a Capanne di Cosola
Uno scorcio dell'Appennino vicino a Capanne di Cosola

Ci sarà il naturalista Mario Calbi domani a Capanne di Cosola, nel Comune di Cabella Ligure, a guidare la quarta escursione botanica del 2017 proposta dal Parco dell’Appennino Piemontese. Il ritrovo, vicino all’albergo sul valico della frazione, sarà alle 9,30 per una passeggiata che attraverserà, come ricordano gli organizzatori, “l’estremo lembo sud-orientale dell’Appennino piemontese, costituito dalla testata della Val Borbera, molto ricco di una flora di notevole interesse estetico e biogeografico.

Un esempio emblematico è il Sedum monregalensis, endemita presente nelle Alpi sud occidentali, nell’Appennino settentrionale, in quello centrale e in Corsica. Questa specie appartiene alle Crassulaceae, Famiglia che predilige habitat aridi e rocciosi. Nel tratto piemontese dell’Appennino settentrionale la specie vive solo nella Zona Speciale di Conservazione “Massiccio dell’Antola, Monte Carmo, Monte Legnà”. Il costo dell’escursione è di 5 euro a partecipante. Per prenotazioni e informazioni: 0143-877825, [email protected]