Funerali senza vigili, il Comune: “Accordo con Albera Ligure”.

Cortei funebri senza agenti nel pomeriggio, gli automobilisti creano pericoli alla viabilità. Albano annuncia l'accordo con il paese valborberino

0
552

I cortei funebri a Gavi nel pomeriggio si svolgono senza la presenza del vigile e gli automobilisti ne fanno di tutti i colori. Durante un funerale celebrato di recente, il corteo è partito dalla chiesa parrocchiale di San Giacomo diretto al cimitero comunale ma davanti al carro funebre non c’era nessun vigile. Così, soprattutto lungo la salita di via Bertelli, ci sono stati automobilisti che hanno pensato bene di superare il corteo mentre altri automezzi arrivavano in direzione opposta. Una situazione di potenziale pericolo, che si è ripetuta quando il corteo ha svoltato verso il cimitero e non c’era nessuno a fermare il traffico. Inoltre, all’inizio dell’anno scolastico, segnalano alcuni genitori, all’ingresso delle scuole elementari non si è presentato nessun agente per alcuni giorni. Lo stesso avviene anche durante le uscite pomeridiane dalla scuola di piazza Dante.

Attualmente sono in servizio due agenti, uno a tempo pieno, l’altro a tempo determinato per 18 ore settimanali. Entrambi, tra l’altro, devono anche prestare servizio a San Cristoforo, in base alla convenzione fra i due Comuni. L’organico si è ridotto sensibilmente lo scorso anno: un vigile è andato in pensione dal primo di settembre, l’altro si è dimesso prima di patteggiare una condanna a tre mesi per falso in atto pubblico e abuso d’ufficio per una multa ridotta senza apparente ragione. Così, mancano, almeno in parte, i servizi per i cittadini. Abbiamo chiesto al Comune il motivo dell’assenza degli agenti e se tale situazione sia legata alla riduzione dell’organico. “Siamo in convenzione-collaborazione con il Comune di Albera – spiega il vicesindaco Nicoletta Albano – per il supporto vigile, come è avvenuto per il periodo natalizio. Intensificheremo la collaborazione. Purtroppo, verso fine anno c’è stato un certo numero di funerali ma il servizio non è mai mancato e ci organizzeremo in modo ancora più ottimale”.