Ivo Gualco vince a Parodi e Franco Merlo a Bosio.

0
365
Un'immagine di Parodi dall'alto

Nel 2019 non era diventato sindaco per 5 voti, nel 2024, Ivo Gualco, volontario della Croce Rossa a Gavi, ce l’ha fatta a diventare il sindaco di Parodi Ligure. La sua lista “Uniti per Parodi” vince nettamente sulla lista “Il Bene Comune” dell’ex imprenditore Roberto Romoli. 243 i voti assegnati alla lista di Guaco contro i 151 di Romoli. Alle urne si è recato il 61,2 degli elettori, per un totale di 399 su 652 aventi diritto.

A Bosio, il sindaco eletto è Franco Merlo. Con la sua lista “Tutti insieme per Bosio“, aveva lanciato la sfida al suo concorrente, Giovanni Alessandro Ferrettino e alla sua squadra, “La voce di Bosio“, che aveva accettato il confronto sui programmi, in particolare sul progetto di potenziamento dell’acquedotto, che da tre anni tiene banco in paese. “Se saremo eletti – avevano detto –  porteremo avanti il lavoro di questi tre anni e chiederemo ulteriori garanzie sulla gestione della condotta visto che riguarderà 4 Comuni e non solo Bosio. Il nostro Comune dovrà avere un ritorno economico e agli altri paesi dovrà andare solo l’acqua in eccedenza”. La lista di Merlo ha vinto con 344 voti pari al 53,50%, sulla lista di Ferrettino che con 299 voti, si è fermata al 46,50%.