La Bper Banca continua a privare di servizi la Val Borbera. Chiude anche Borghetto.

L’ultimo giorno di apertura sarà il 24 marzo.

0
904

Ancora pochi giorni, poi anche la filiale della Bper Banca di Borghetto Borbera probabilmente chiuderà. Dopo la chiusura dello sportello di Rocchetta Ligure, la Val Borbera perde un altro servizio importante,  sia ai cittadini che alle imprese non soltanto del Comune interessato ma anche dei paesi circostanti. Come è stato spiegato nel corso del Consiglio Comunale che si è svolto la scorsa settimana proprio per affrontare il problema: “ Le ripercussioni, trattandosi di un piccolo Comune, sarebbero ancora più gravi soprattutto per alcune categorie quali la fascia più anziana della popolazione che ha maggiori difficoltà a rapportarsi con la tecnologia piuttosto che con il personale all’interno di una banca. ”

L’avvio della chiusura della filiale,  ha comportato un diffuso allarme da parte dei cittadini, che intravedono un’ulteriore perdita di competitività per quelle aree maggiormente distanti dai grandi centri urbani. Si parla di spopolamento delle “aree interne” della Penisola, ma cancellando i servizi è evidente che la situazione non potrà che peggiorare.

L’ultimo giorno dell’apertura della filiale,  secondo i programmi della direzione della Bper Banca, dovrebbe essere venerdì 24 marzo, tuttavia il sindaco Enrico Bussalino, su mandato del Consiglio Comunale, sta tentando di “coinvolgere Provincia e Regione presso i vertici del Gruppo Bper, per ricercare un dialogo che mantenga saldo il rapporto con il territorio e ne favorisca il suo rilancio e a tal fine rivedere la decisione di chiudere la filiale”.