L’ingegnere Paolo Tamburini, di Novi Ligure, vittima di un incidente sul lavoro.

0
7798

Ennesimo incidente sul lavoro. La vittima è l’ingegnere Paolo Tamburini, 50 anni  di Novi Ligure. La tragedia è avvenuta oggi pomeriggio, martedì 22 agosto, in una ditta che produce e commercia ventilatori industriali e sistemi di ventilazione  a Senago, paese della provincia lombarda.

Secondo le prime ricostruzioni Tamburini stava lavorando su un impianto ed è stato risucchiato da un potente ventilatore. Nonostante i soccorsi tempestivi  dei sanitari del 112,per lui non c’è stato nulla da fare. Ora Carabinieri, Polizia e Vigili del Fuoco stanno indagando sulle cause dell’incidente.

Tamburini era molto conosciuto anche fuori i confini della città di Novi Ligure, possedeva una casa a Cosola, nel Comune di Cabella Ligure, dove trascorreva parte del suo tempo libero.

Lascia la moglie Daniela e due figlie, Giada di 19 anni e Maria Sole di 16.

Foto: Massimo Sorlino