Arrestaro un 48enne di Rocca Grimalda per droga

Per i carabinieri è il presunto fornitore di marijuana dell'Ovadese

0
1645

Un uomo di 48 anni, G.G. di Rocca Grimalda, è stato arrestato dai carabinieri poiché considerato il possibile fornitore di alcuni tossicodipendenti dell’Ovadese. Seguendo i consumatori di stupefacenti della zona, i militari hanno identificato G.G., incensurato. Nella sua abitazione trovati quasi un chilogrammo di marijuana, quasi 1200 euro in contanti e materiale vario per pesatura e confezionamento. L’uomo è stato rinchiuso nel carcere di Alessandria in attesa dell’udienza di convalida.

L’operazione anti droga ha portato all’arresto anche di altre due persone, una donna di Toleto di Ponzone e un giovane di Givoletto (Torino), che frequentava la casa della signora dove sono stati trovate 56 piante di mariujana, oltre a due chilogrammi di marijuana, materiale per la pesatura e il confezionamento. Nell’abitazione, oltre a diverse altre dosi di marijuana, sono stati rinvenuti anche circa 800 euro in contanti ritenuti dai carabinieri provento dello spaccio. In totale, sequestrati tra Ponzone, Rocca e Givoletto oltre tre chilogrammi di marijuana, le 56 piante e oltre duemila euro in contanti.