Villa Sparina eletta “Cantina europea dell’anno”

Il riconoscimento ai Wine Star Awards della prestigiosa rivista americana Wine Enthusiast.

0
181

L’azienda della famiglia Moccagatta, simbolo del territorio del Gavi con i suoi vini, è stata premiata per la lunga e appassionata tradizione vitivinicola familiare e la lungimiranza dimostrata durante il periodo della pandemia.

Un riconoscimento che arriva a coronamento dell’ottimo posizionamento raggiunto all’interno del mercato americano grazie anche all’importatore Ethica Wines.

Villa Sparina ha conquistato il premio di European Winery of the Year 2021 della prestigiosa rivista statunitense Wine Enthusiast. La tenuta della famiglia Moccagatta ha ricevuto l’importante riconoscimento in occasione della ventiduesima edizione degli Annual Wine Star Awards, che ogni anno premia le realtà del mondo del vino internazionale che si sono distinte per l’eccezionale lavoro e contributo apportato al settore enologico.

Villa Sparina si è confrontata in finale con la cantina bresciana Barone Pizzini, Aveleda dal Portogallo, Château de Saint Cosme dalla Francia e Bertram-Baltes dalla Germania, da cui si è distinta per la lunga tradizione vitivinicola familiare, oltre che per l’autorevole posizionamento che da anni è riuscita a conquistare all’interno del mercato americano e per la resilienza e la lungimiranza dimostrate durante il periodo della pandemia, quando ha saputo aumentare lo share market.

Rappresentata negli USA da Ethica Wines, Villa Sparina oggi rappresenta il 33% della quota di mercato statunitense di tutte le vendite di Gavi e le sue vendite sono cresciute del 3,5% solo nell’ultimo anno.

I fratelli, Stefano e Massimo Moccagatta, vogliono condividere questo premio con i loro genitori che hanno dedicato tutta la loro vita a Villa Sparina intuendone le grandi potenzialità e passando poi, con fiducia, le redini ai figli quando erano ancora ragazzi.

È un onore ricevere il premio – commentano i fratelli Stefano e Massimo. –  Dal nostro ingresso in azienda abbiamo seguito quotidianamente, con tenacia e grande cura, ogni dettaglio di Villa Sparina: non solo tutti i processi legati al lavoro in vigna e in cantina, ma anche la costruzione di una solida rete commerciale e dei progetti di marketing. L’obiettivo di Villa Sparina è continuare a portare avanti al meglio il nostro lavoro e i nostri valori, cercando ogni giorno di condividere con i nostri figli e i nostri collaboratori la stessa passione che abbiamo ereditato dai nostri genitori.”

Ad affiancare Stefano e Massimo c’è la sorella Tiziana, l’affascinate e attenta padrona di casa del Villa Sparina Resort, di cui fa parte un albergo di charme e il raffinato ristorante La Gallina, affacciato sui vigneti.

Il lavoro di squadra dei fratelli ha portato Villa Sparina Resort a identificarsi negli anni come punto di riferimento per l’ospitalità e per tutto il mondo del vino.