Voltaggio: il coronavirus non ferma la raccolta fondi in ricordo del “Funta”.

Il memorial 2020 dedicato ad Andrea Fontana non si farà per via delle restrizioni legate alla pandemia ma le donazioni all’Ail contro la leucemia vanno avanti. Il 4 luglio brindisi on line sulla pagina Fb della pro loco.

0
410
(foto dal web)

Neppure il coronavirus ferma la volontà di aiutare la ricerca sulla leucemia, diventata l’obiettivo di “Ciao Funta”, la manifestazione che dal 2009 viene organizzata a Voltaggio per ricordare l’amico Andrea Fontana, per tutti “il Funta”, scomparso nel 2008 a 33 anni a causa di questa malattia. Andrea era un grande tifoso del Genoa e in su nome, ogni anno, a luglio si ritrovano tifosi e amici tra partite di calcio, cene e momenti di divertimento con tanti comici liguri per raccogliere fondi a favore dell’Ail, l’associazione per la ricerca contro la leucemia, i linfomi e il mieloma di Alessandria. Quest’anno l’evento, organizzato da Pro loco, Comune, Genoa Club e Polisportiva Voltaggio non potrà svolgersi per via delle restrizioni dovute alla pandemia. “Certo – ha scritto Bruno Fontana, il papà di Andrea, in un posto su Facebook -, ci mancherà stringerci tutti insieme, sfidarci nel torneo di calcio, ritrovarci tutti sotto la grande foto di Andrea.

L’edizione 2019 di Ciao Funta

Ci mancherà stare assieme, mangiare, brindare nel suo ricordo. E poi ridere con: Andrea Possa & Marco Rinaldi, “I Soggetti Smarriti”, sino dal primo anno con noi. Questo è sempre stato il nostro modo di ritrovarci con una manifestazione per ricordare Andrea. Pensare al suo sorriso, alla sua allegria, al suo modo di essere, alla voglia di stare insieme a tutti noi, di sognare e di scherzare e di vivere la gioventù”. Bruno ha però scritto che “anche quest’anno non ci fermeremo nell’aiutare, perché per noi, il giorno di Andrea, del “Ciao Funta” è, e sarà sempre un modo per aiutare la ricerca”. Infatti, il 4 luglio, in occasione dell’undicesima edizione del Memorial, sarà organizzato un brindisi on line in diretta sulla pagina Facebook della Pro loco di Voltaggio per salutare tutti insieme Andrea. “Siamo certi – ha scritto ancora il papà – che tutti contribuirete con una piccola “donazione” e che ci sarete tutti nel momento del ricordo, nell’attesa di ritrovarci poi in un grande e rinnovato abbraccio, per l’edizione del “Ciao Funta” 2021. La raccolta fondi è già partita: basta connettersi all’indirizzo https://gf.me/u/x2gtwu