A Bosio la seconda prova del campionato italiano di Enduro

Il paese nel fine settimana verrà invaso da 250 partecipanti: partenza della gara domenica alle 8,30

0
245
(foto da Facebook, Federmoto)

Bosio protagonista del Campionato Italiano di Enduro del 2024: dopo le bellissime esperienze passate con l’organizzazione del Campionato Europeo nel 2001 e gli Assoluti d’Italia nel 2006, passando per alcuni regionali, domani, 25 maggio, e domenica, ospiterà la seconda prova del campionato italiano della categoria Major. Il paese verrà “invaso” da una folta comitiva di piloti: si prevedono circa 250 partecipanti, che potranno godere del bellissimo percorso e delle due prove speciali preparate dal Moto Club Vittorio Alfieri di Asti già organizzatore degli eventi passati. La collaborazione dell’amministrazione comunale, nonché quella della Pro Loco, del consorzio fondiario, della sezione A.I.B. in aiuto al moto club, ha permesso di proporre questa zona della provincia di Alessandria all’attenzione nazionale. I partecipanti potranno fare ricognizioni delle prove speciali a partire da oggi, venerdì 24 maggio, dalle 9, mentre le verifiche tecniche si svolgeranno a partire dalle 13 di domani in piazza Primo Luglio, dove sarà allestito il palco partenza e posizionati i mezzi del promoter. La partenza della gara invece è programmata per domenica dalle 8,30 con termine della manifestazione e premiazioni intorno alle 17.30.