Cosa fare in Val Borbera nel primo week-end di settembre

0
1149

ROCCHETTA LIGURE

Sabato 2 settembre, ore 9-13,  nella piazza principale di Rocchetta Ligure si terrà l’ultimo appuntamento stagionale del Mercato contadino itinerante della Val Borbera. Qui si possono acquistare direttamente dai produttori locali, formaggi, miele, salumi, vino, frutta e verdura di stagione, pane con grani antichi e lieviti naturali. Il programma prevede: dalle 9.30 a mezzogiorno, “Le mani in pasta. Impariamo a far il pane come una volta”, laboratorio di panificazione a cura di Irene Calamante. Per chi il pane lo sa già fare o preferisce acquistarli, dalle 9.30 potrà approfittare di “Palazzo Spinola a porte aperte”, visite guidate, a cura di Cristina Pertica,  al “Museo della Resistenza e Vita Sociale in Val Borbera”. Come consuetudine il mercatino sarà accompagnato dalla musica, che in questa occasione sarà affidata ai Vilamba, gruppo piemontese-irlandese che propone un repertorio folk-celtico. Al termine del mercato, chi lo desidera potrà degustare con noi l’agri-aperitivo con prodotti locali.


CELIO frazione di Rocchetta Ligure

Sabato 2 settembre festa patronale dedicata alla Natività della Vergine, alle 15.30 Messa con la partecipazione della Corale Alta Val Borbera, seguirà la processione che percorrerà la via principale del borgo. Al termine delle celebrazioni religiose,  lotteria e merenda offerta dagli abitanti del paese. Come sempre l’incasso della lotteria sarà utilizzato per la conservazione della graziosa chiesetta.


CARTASEGNA frazione di Carrega Ligure

Anche in questo affascinante paesino appenninico sabato 2 settembre, si celebra la festa della Natività della Vergine, come di consueto  nel pomeriggio si terrà la funzione religiosa e la processione, al termine lotteria e merenda. In serata  musica delle quattro province con Stefano al piffero, Daniele alla fisarmonica


COSOLA frazione di Cabella Ligure

Si terrà domenica 3 settembre la festa della “Patata quarantina”, nata 18 anni fa su un progetto di recupero di questo prodotto. In programma, alle ore 11.30 aperitivo, dalle 12.30 pranzo a tema nei ristoranti locali e alle ore 15 degustazione dolci  e patate fritte. Nei pressi della sede della pro loco, saranno inoltre i banchetti dove si potranno acquistare i prodotti locali e naturalmente le patate quarantine. Tutto questo in compagnia della musica tradizionale eseguita dai pifferi Massimo e Giampaolo.


PESSINATE frazione di Cantalupo Ligure

Festa patronale del Bambino di Praga, alle ore 17 Messa e processione e benedizione dei bambini presenti, inoltre, distribuzione di caramelle, lotteria e rinfresco. Per tutto il pomeriggio sarà allestito il mercatino dell’artigianato e dei prodotti locali. La colonna musicale della festa è affidata al piffero di Massimo e alla fisarmonica del “Biondo” Daniele.