Ferragosto e dintorni.

Tanti appuntamenti dal 13 a al 19 agosto.

0
260

Dopo mesi di siccità le previsioni meteo dicono che proprio nella settimana di ferragosto arriverà l’agognata pioggia. Speriamo non piova tutto il giorno e soprattutto non diluvi la sera, perché proprio di sera sono in programma tanti eventi dalla Vallemme, alla Val Curone, passando per la Val Borbera e la Valle Spinti, con brevi soste in città.

 

Foto: Distretto del Novese

Si inizia già da domani sera, sabato 13 agosto a Vignole Borbera con un appuntamento dedicato ai golosi. Dalle 20, torna Megalo, il mercato enogastronomico locale che propone le eccellenze del territorio in un percorso di degustazione con ravioli, farinata, gnocco fritto salumi e formaggi, accompagnati dai  vini dei Colli Tortonesi e delle Terre di Libarna, ma anche birra artigianale. La serata avrà come colonna sonora la musica dei “Caravan Flamingo Music.

 

Sabato 13 agosto parte la tre giorni a Voltaggio con la “Sagra degli gnocchi al pesto”. Nella zona de Campo Sportivo, fino a lunedì 15 agosto, oltre ai gnocchi si potrà degustare risotto, ravioli, trippa, braciola, arrosto, salimini e tanto altro. Tutte le sere musica a cura di VR audio.

Domenica 14 agosto a San Sebastiano Curone torna, dopo due anni di assenza causa Covid, l’atteso appuntamento con “ Il Borgo diventa Osteria”. Dalle 19 lo chef Diego Bongiovanni preparerà per il pubblico i “Tagliolini di nonna Albertina” ricreando i sapori e i momenti di festa delle domeniche in famiglia.Anche quest’anno, per le vie e nelle piazze del borgo, saranno presenti tante postazioni di Steet food  e banchi di degustazione e vendita di produttori enogastronomici del territorio. A Causa della siccità anche San Sebastiano rinuncia ai fuochi, ma nel corso della serata ci saranno tanti spettacoli musicali.

Piazzetta Repetti

Cabella Ligure dedica la sera di  Ferragosto al teatro d’autore. Lunedì 15 agosto, alle 21, in Piazzetta Repetti, l’attore e regista Pino Petruzzelli metterà in scena il suo spettacolo liberamente ispirato al romanzo “Walden ovvero Vita nei Boschi” di Henry Thoreau. Pino Petruzzelli ha riscritto la storia, ambientandola ai giorni nostri e raccontando la scelta del protagonista di lasciare la città per andare a vivere nella natura per un anno. Oggi il libro di Thoreau torna di grande attualità alla luce dei problemi legati all’ambiente e alla sostenibilità dei processi produttivi che non possono più continuare a basarsi sull’abbandono del territorio e su un rapporto che privilegia la città a scapito dell’entroterra. Temi che Pino Petruzzelli porta in scena attraverso una scrittura drammaturgica e una recitazione capaci di coinvolgere lo spettatore in modo ora profondo, ora ironico sull’importanza di una ricerca interiore volta alla comprensione di una natura che va difesa per goderne.

Giovedì 18 agosto, negli spazi di Corte Solferino a Novi Ligure la Pro loco Parco Castello organizza il concerto tributo a Jimi Hendrix in versione jazz. Dalle 21 sul palco, Andrea Andreoli (trombone), Nicola Bruno (basso), Alessio Menconi (chitarra)e Alessandro Rossi (batteria).

Luigi Mignacco

Sempre giovedì 18 agosto a Cabella Ligure ritorna  Servago Festival che presenta “Strane creature a Fumetti”. Alle 16.30 laboratorio di sceneggiatura per ragazzi dai 6 ai 13 anni con Luigi Mignacco, Sergio Varbella e Patrizia Comino e alle 21 incontro con Luigi Mignacco, autore di tante storie “strane” che racconterà “Valle di Tenebra” un’avventura pubblicata nell’ottavo “Maxi Dampyr” e ambientata in Val Borbera.

 

Tra tante sagre, un momento culturale lo offre la Pinacoteca di Voltaggio che,  in occasione della “Notte bianca”, organizza  una visita guidata tematica curata dalla Professoressa Elisabetta Ghezzi, che analizzerà la rappresentazione del Santo di Assisi nelle opere d’arte custodite nella Pinacoteca Cappuccina. La visita dal titolo “L’iconografia di San Francesco d’Assisi nei dipinti della Pinacoteca dei Cappuccini a Voltaggio” si svolgerà giovedì 18 agosto alle 18.30. I posti sono pochi, quindi è necessaria la prenotazione: 347.4608672 –mail: [email protected]).

Venerdì 19 agosto nei prati di Teo, splendida frazione di Cabella Ligure, nota per essere il paese della nonna di papa Francesco, ci sarà il tributo a “Adriano Celentano”, in cui si percorrono le tappe musicali più famose, sotto un cielo stellato e sopra un tappeto erboso. Non solo musica, ma anche gag, sketch tratte da film, show e interviste al “Molleggiato”. Sul palco “Il Folle e la band”. Il ricavato sarà devoluto alla Cri locale.  Inoltre, a Teo è stata allestita l‘esposizioneTeo in miniatura“, opera di Rosalba Bilardo, un’artsta locale, che ha riprodotto con grande cura ed attenzione il borgo riuscendo a cogliere anche i minimi particolari. Il paesino in miniatura rimarrà esposto fino alla fine del mese di agosto.

A Grondona, dopo due anni di stop torna la Sagra della Capra & della Fersulla. La 33° edizione si svolgerà da venerdì 19 a domenica 21 agosto. In queste tre serate si potranno degustare tipicità della Valle Spinti, come l’imperdibile fersulla, una frittella fatta con la farina e lievito, da provare sia salata farcita a scelta  tra prosciutto, salame o stracchino sia dolce con il cioccolato. La Sagra, organizzata dalla pro loco,  si svolgerà presso il Campo Sportivo E. Garrone.

Negli stessi giorni, 19 – 20 e 21 agosto, Tramontana, frazione di Parodi Ligure, propone la 32° Sagra di Seisi. Per chi non è della zona. i “seisi” sono ceci. Alla sagra lsi potranno degustare in varie ricette. Tutte le sere si balla con l’Orchestra Habanera live, gruppo del maestro Piero Brolli. Ingresso al ballo gratuito