“Gavi, il Forte, il Borgo”: ricette Slow food e Deco in versione street food.

Il centro storico di Gavi domani invaso dai produttori enogastronomici mentre ristoranti e locali proporranno le specialità locali. Monumenti aperti per gli Oltregiogo Days anche oggi

0
642
(foto Maurizio Ravera)

Piatti presidio Slow Food e Deco (Denominazione comunale) in versione street food e porte aperte ai monumenti domani, 14 maggio, dalle 10 alle 20, a Gavi con la nuova edizione di “Gavi, il Forte, il Borgo”, rassegna organizzata dalla pro loco nel centro storico del paese che si svolgerà in contemporanea con la seconda giornata degli Oltregiogo Days. Ci saranno circa 50 stand di produttori enogastronomici tra via Mameli e piazza Roma mentre ristoranti, gastronomie, macellerie, bar e associazioni proporranno le loro specialità in versione “cibo da strada”. Qualche esempio: presso la macelleria Bertelli si potrà assaggiare la testa in cassetta di Gavi, presidio Slow Food; il panificio Kry farà conoscere la torta di riso, ricetta che ha ottenuto la Deco come il risotto al Gavi del ristorante le Cantine del Gavi; i ravioli di Gavi Deco si potranno assaggiare nello stand della pro loco in diverse versioni: fritti, a “culo nudo” o con il sugo “divino”. Fra i vari stand, anche quello della Gaviese per gustare le acciughe fritte. In via Mameli sarà aperto anche il laboratorio del pesto. In occasione degli Oltregiogo Days saranno visitabili in paese la chiesa parrocchiale di San Giacomo Maggiore e l’oratorio della Confraternita dei Bianchi mentre, grazie al servizio navetta gratuito, si potrà salire al Forte anche per una visita alla mostra fotografica “La metafisica del bianco e nero”. Oggi, 13 maggio, sempre nel Forte, dalle 14,30 alle 17, workshop di fotografia e pittura en plein air, a cura di Arrigo Bonanno per la fotografia e Bruno Farinelli, Luisa Maria Casaccia Gibelli e Giovanni Torchia per la pittura. Organizza l’associazione dagli Amici dell’Arte. Prenotazioni al numero 347-4109278. Prenotazioni per le visite guidate degli Oltregiogo days sul sito www.oltregiogo.org