Il fiuto di Quark, “scova” marijuana a scuola

0
1066

Alcune segnalazioni per uso di stupefacenti, arrivate al Comando di Corso Martiri della Libertà, hanno indirizzato i Carabinieri della Stazione di Ovada, nel plesso dell’Istituto superiore Barletti di Ovada, dove coadiuvati dall’unità cinofila antidroga di Volpiano, hanno perlustrato la scuola, supportati da preside ed insegnanti. Grazie al fiuto straordinario del cane Quark, accompagnato in molte classi e nelle aree comuni, sono trovare alcune dosi di marijuana; una nella tasca dei jeans di uno studente di Ovada, una seconda nello zaino di uno studente di Molare, altri due grammi di marijuana, sottoposti a sequestro, Quark li la individuati nascosti in un bagno, ma nessuna traccia del suo proprietario. I due ragazzi, entrambi maggiorenni, sono stati segnalati alla prefettura per uso non terapeutico di sostanze stupefacenti. Le perquisizioni saranno ripetute, naturalmente a sorpresa nei prossimi mesi.