Tappa a Rigoroso per le auto d’epoca del Gran Prix Bordino

Decine di partecipanti nella frazione di Arquata Scrivia lungo il percorso da Alessandria a Portofino

0
252

La trentesima edizione del raduno Trofeo Bordino di Alessandria domani, 4 giugno, farà tappa a Rigoroso di Arquata Scrivia. Il Gran Prix, giunto alla trentesima edizione, è organizzato dal Veteran Car Club P.Bordino, nato in Alessandria nel 1983, in memoria dell’asso del volante Pietro Bordino che perse la vita durante le prove del Circuito di Alessandria nell’aprile del 1928.
“Il sodalizio – si legge sul sito internet dell’evento – riunisce collezionisti, appassionati e simpatizzanti di autovetture, motoveicoli e veicoli che per il loro particolare interesse storico-tecnico sono meritevoli di restauro e conservazione, quale prezioso patrimonio culturale della nazione”. Dopo il via oggi pomeriggio da Alessandria, i partecipanti arriveranno a Portofino. Una delle tappe del trofeo sarà appunto Rigoroso, domani dalle 12,45 alle 13,45. Le auto storiche si ritroveranno presso la scalinata della chiesa, in viale Poggi, transiteranno in località Casa del bianco e poi in località Vallette per poi dirigersi vero Genova. Dopo la sedicesima edizione del raduno di auto e moto d’epoca del 22 maggio, organizzato dall’Associazione culturale Giovanni Ponta e dal circolo Fratellanza, Rigoroso ospita quindi una prova speciale del prestigioso trofeo, confermando la tradizione di  meta preferita per i tanti appassionati delle due e delle quattro ruote d’epoca.