Telefono Cellulare oggetto del desiderio: un uomo arrestato e una donna denunciata

0
676
Carabinieri

I Carabinieri di Capriata d’Orba hanno arrestato Angelo Pirotta, un cinquantenne, residente a Silvano D’Orba Angelo Pirrotta. L’uomo è stato colpito da carcerazione in forza di un ordine emesso dalla Procura di Alessandria, in seguito alla condanna per rapina commessa a Ovada nel 2010, perché responsabile di una rapina impropria in danno di un cittadino ovadese a cui aveva sottratto con violenza il cellulare. Stamattina i militari della Stazione di Capriata d’Orba lo hanno rintracciato, tratto in arresto e tradotto presso la casa circondariale “Cantiello e Gaeta” di Alessandria, ove dovrà espiare la pena di 3 anni.

Sulla scena del crimine ancora un cellulare. Una giovane stazzanese di 29 anni è stata denunciata perchè trovata in possesso di un telefono cellulare appartenente ad un novese che ne aveva denunciato il furto nel mese di gennaio. Le indagini condotte dai Carabinieri di Capriata d’Orba a seguito della denuncia sporta hanno consentito, con l’analisi delle celle e dei tabulati telefonici, di risalire alla donna che utilizzava quel telefono rubato. Adesso B.C.F. è stata denunciata  all’Autorità Giudiziaria di Alessandria e dovrà rispondere del reato di ricettazione.