A Cabella, “show laser” al posto dei fuochi d’artificio

Per la festa di San Lorenzo una scelta a favore della salute e dell’ambiente

0
493
Fuochi d'artificio a Cabella - Foto Adriano Giraudo

Cabella Ligure si appresta a celebrare, mercoledì 10 agosto la festa del suo patrono, San Lorenzo. Come di consueto, oltre alle celebrazioni religiose, il Comune e le Associazioni locali propongono momenti di svago che iniziano già la sera precedente, martedì 9 agosto, con la sagra del “Gnocco fritto” accompagnato da salumi e formaggi e animato da musica e karaoke con Oxegen.

Fin qui tutto come sempre, a questo punto della serata, tutti con il naso all’insù per seguire lo spettacolo pirotecnico sparato in onore del Santo. Non sarà così.

In questa torrida estate,  causa pericolo incendi, Cabella ha annullato i fuochi d’artificio. Quest’anno, la sera del 10 agosto alle 22, il cielo di Cabella di illuminerà comunque, da coloratissimi raggi eco-green che, oltre al gioco di luci permette di ascoltare musica e ballare. Lo spettacolo “Laser & Music” è una valida proposta alternativa ai  fuochi d’artificio che, pur amati da molte persone, sono pericolosi per l’ambiente e di conseguenza per la salute e per gli animali che, terrorizzati, tentano di fuggire lontano da quel rumore assordante, molte volte lasciandoci la vita. Quindi ben vengano i laser,  che, in molti paesi esteri, ha già sostituito la primitiva usanza dei  tradizionali fuochi d’artificio; costano meno, non inquinano, non fanno rumori spaventosi e non innescano incendi.

Al termine dello “Show Laser”, la notte di San Lorenzo prosegue con la disco dance Anni ’70 – ’80 – ’90, by Oxegen.