Canti di montagna per aiutare la lotta contro il cancro

Stasera a San Cristoforo secondo appuntamento con le Settimane musicali internazionali: tocca al gruppo vocale Le Chardon

0
1099
Il gruppo vocale Le Chardon
Il gruppo vocale Le Chardon

Tocca al gruppo vocale Le Chardon animare la seconda serata delle Settimane Musicali Internazionali 2017, il festival organizzato nei luoghi più belli dell’Oltregiogo per raccogliere fondi a favore della ricerca sul cancro. Dopo l’abbazia di San Remigio, a Parodi Ligure, stasera alle 21 appuntamento nella Sala del Torchio di San Cristoforo, nel parco del castello. Il gruppo è stato creato nel 1983 con l’obiettivo di divulgare il canto corale e da allora è diretto dal maestro Fabrizio Barbero. Il nome deriva dal cardo di montagna, fiore che cresce nei terreni impervi. Nel repertorio ci sono ovviamente i canti di montagna della tradizione piemontese oltre a composizioni contemporanee ispirate al mondo popolare e al rapporto dell’uomo con la natura.

L’anno scorso Le Chardon ha ottenuto il primo premio assoluto al Concorso Internazionale di Interpretazione Musicale “Franz Schubert” nella categoria Formazioni corali. Il festival è organizzato dall’associazione Musica & Cultura Pentagramma in collaborazione con l’associazione Oltregiogo, la Saoms di San Cristoforo e il Lions Club Gavi e Colline del Gavi. L’ ingresso al concerto è a offerta. Il ricavato sarà devoluto alla Lega italiana per la lotta ai tumori, sezione di Novi Ligure, per progetti in campo oncologico in ambito provinciale. Prossima tappa del festival, l’8 luglio a Grondona con il recital pianistico di Simone Ivaldi.