Centotrenta corridori sulle strade del Novese per il Memorial Talpo – Trofeo Lasagna

0
2033
Un momento delle premiazioni del Memorial Talpo - Lasgna

Oltre 130 corridori provenienti da tutta la provincia e dalle regioni vicine, hanno attraversato le strade di Novi e dintorni in occasione del terzo memorial “Pasquale Talpo – 1° edizione Trofeo Lasagna”, riservato ai corridori amatoriali “Acsi nazionale”.

La corsa di 70 chilometri era riservata a 10 categorie di partecipanti, con due partenze, alle 13 e alle 15.

“Alla corsa hanno partecipato non meno di 130 ciclisti, a conferma della credibilità di questo memorial che di anno in anno è in ascesa  – spiega Rosario Marletta dell’organizzazione – Le due corse si sono sviluppate su un circuito che ha toccato, per quanto riguarda Novi, le strade da via Pietro Isola e viale Romita per proseguire lungo la strada provinciale per Pasturana. Quindi in totale 6 giri che hanno visto l’attraversamento anche di Francavilla Bisio, Basaluzzo e infine Novi”-.

“Per quanto riguarda il trofeo “Talpo” – prosegue Marletta – siamo arrivati alla terza edizione, mentre per la prima volta si è svolto il trofeo Lasagna, grazie al supporto fornitoci dalla nota pasticceria novese. In un anno di competizioni varie, con 35 corse, abbiamo quindi sostanzialmente chiuso un’intensa stagione, anche se ci sarebbero da considerare altri due appuntamenti per Mtb e cross. Nelle gare precedenti su strada è stato molto significativo il Campionato italiano, riservato a tutte le associazioni ciclistiche degli amatori”.

I prossimi appuntamenti, in appendice alla stagione appena trascorsa, sono previste il 18 di novembre con la corsa Mountain bike e Ciclocross a Pasturana e il 25, sempre di novembre a Pozzolo  nelle stesse categorie.

Nella categoria Gentleman 1 la vittoria è andata a Davide Bellato (2 Alessandro Speroni, 3 Claudio Monti); Gentleman 2 Placido Caraci (2 Frnco Rivoltini, 3 Ferrante Galmozzi); Supergentleman A 1° Antonio Caccioppo (2 Roberto Gennari, 3 Livio Fausone); Supergentleman B Letterio Lo Galbo (2 Lori Cillerai, 3 Roberto Gnoatto) e Donne Samanta Bellinzona.