Covid-19 Piemonte. Calano i numeri della pandemia ma la linea della Regione resta quella della prudenza

Bollettino aggiornato a giovedì 14 maggio.

0
1300

Nonostante il calo dei contagi da coronavirus che negli ultimi giorni si sono attestati sotto i 200 giornalieri, la Regione mantiene la linea della prudenza. Neppure oggi da Palazzo Lascaris, sono arrivate indicazioni sulle riaperture  delle attività commerciali previste nelle altre regioni italiane, da lunedì 18 maggio.

Per quanto riguarda la provincia di Alessandria che, non dimentichiamo, è stata la più colpita dopo Torino, i dati dicono che oggi sono 14 i nuovi contagi, 116 le guarigioni e 5 i decessi accertati a causa del Covid-19.

Ecco tutti  i numeri della pandemia  delle province piemontesi diffusi oggi dall’Unità di Crisi della Regione.  

Sono 29.209 (+151 rispetto a ieri) le persone finora risultate positive al Covid-19 in Piemonte: 3769 in provincia di Alessandria, 1711 in provincia di Asti, 1022 in provincia di Biella, 2666 in provincia di Cuneo, 2543 in provincia di Novara, 14.807 in provincia di Torino, 1226 in provincia di Vercelli, 1099 nel Verbano-Cusio-Ossola, 254 residenti fuori regione ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 112 casi sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.

I ricoverati in terapia intensiva sono 116 (-6 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 1775 (-83 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 10.000

I tamponi diagnostici finora processati sono 232.682, di cui 128.729 risultati negativi.

I pazienti virologicamente guariti, cioè risultati negativi ai due test di verifica al termine della malattia, sono 10.595 (+655) rispetto a ieri): 975 (+ 116) in provincia di Alessandria, 433 (+9) in provincia di Asti, 497 (+9) in provincia di Biella, 1098 (+68) in provincia di Cuneo, 940 (+94) in provincia di Novara, 5541(+305) in provincia di Torino, 471 (+18) in provincia di Vercelli, 546 (+31) nel Verbano-Cusio-Ossola, 95 (+9) provenienti da altre regioni.

Altri 3229 sono “in via di guarigione”, ossia negativi al primo tampone di verifica, dopo la malattia e in attesa dell’esito del secondo.

Sono 33 i decessi di persone positive al test del Covid-19, di cui 7 al momento registrati nella giornata di oggi (si ricorda che il dato di aggiornamento cumulativo comunicato giornalmente dall’Unità di Crisi può comprendere anche decessi avvenuti nei giorni precedenti e solo successivamente accertati come decessi Covid).

Il totale è ora di 3493 deceduti risultati positivi al virus, così suddivisi su base provinciale: 609 Alessandria, 211 Asti, 167 Biella, 308 Cuneo, 300 Novara, 1.564 Torino, 179 Vercelli, 121 Verbano-Cusio-Ossola, 34 residenti fuori regione, ma deceduti in Piemonte.