Iperdì: si avvicina la cassa integrazione

0
521

Sbloccata la cassa integrazione per i dipendenti di Iperdì. L’accordo è stato raggiunto nel corso dell’incontro che si è svolto oggi a Mise a Roma, tra le organizzazioni sindacali e la proprietà di Iperdì –Generalmarket – cui ha partecipato la  deputata alla Camera in commissione Lavoro Jessica Costanzo.

Sono 21 i lavoratori di Novi Ligure, e oltre 600 quelli impiegati nei circa quaranta punti vendita Iperdì e Superdì sparsi tra Piemonte e Lombardia, che da più di 5 mesi senza stipendio.

“La cassa integrazione è finalmente stata sbloccata – dicono i sindacati –  ma ancora sarà necessario attendere i tempi tecnici per i pagamenti. Le voci di una possibile acquisizione da parte di altri gruppi del settore sono invece al vaglio del Tribunale di Monza, che si esprimerà il prossimo 16 gennaio. Fino a quella data non ci saranno ulteriori sviluppi”

Intanto per venerdì prossimo alle 11 è indetta l’assemblea con i lavoratori presso la UIL di Novi per maggiori dettagli e per un confronto con i dipendenti.

Infine i sindacati ricordano che anche che le lavoratrici, i lavoratori e la UILTuCS  parteciperanno alla Gara podistica di domenica prossima a Novi Ligure ancora una volta fianco a fianco con i lavoratori della Pernigotti.