Le linee aree di E-Distribuzione controllate dal cielo

Un elicottero sorvolerà i paesi della provincia. Interessati i Comuni del tortonese, ovadese, Valli Borbera, Curone, Lemme, Serravalle, Arquata, Pozzolo.

0
40

Le linee aeree di E-Distribuzione presenti nei Comuni del territorio alessandrino saranno sottoposte a ispezioni. Le operazioni, che saranno effettuate con l’ausilio di un elicottero e di tecnologie di ultima generazione iniziano oggi lunedì 13 settembre e termineranno intorno al 28 settembre.

La Società del Gruppo Enel che gestisce la rete di media e bassa tensione esaminerà circa 900 km di rete – nella sola provincia di Alessandria – per verificare lo stato delle linee elettriche di media tensione.

Mediante il sorvolo a bassa quota sarà, infatti, possibile rilevare eventuali anomalie e riprendere la situazione degli impianti. Verrà posta particolare attenzione alla presenza di piante e vegetazione nelle immediate vicinanze dei conduttori ed allo stato di conservazione dei sostegni, mensole, isolatori, sezionatori a palo e posti di trasformazione su palo.

L’intervento sarà realizzato con le linee elettriche in tensione, senza quindi ricorrere ad alcuna interruzione del servizio e pertanto senza arrecare alcun disagio alla clientela. L’obiettivo è, infatti, quello di ridurre il numero di interruzioni di corrente e migliorare sempre più la qualità del servizio elettrico offerto, predisponendo piani di intervento in grado di prevenire molte cause di potenziali disservizi.

Le ispezioni aeree – dichiara Enrico Bottone Responsabile Area Territoriale Nord Ovest di E-Distribuzione – sono un’attività fondamentale che ci permette di ridurre in modo significativo i tempi necessari per i controlli, di aumentarne l’accuratezza, e di evitare interruzioni del servizio. Grazie a importanti investimenti economici, l’Azienda punta su questi monitoraggi per garantire a cittadini e imprese del territorio una rete elettrica sempre più affidabile”.