Letture sulla Resistenza sulla pagina Facebook dell’Anpi di Pontecurone

0
96

«Un passo per volta. Verso il 25 aprile» è il titolo dell’iniziativa promossa dall’Anpi di Pontecurone e in corso in questi giorni. Fino a sabato 24 aprile, sulla pagina Facebook «ANPI Pontecurone – Sezione Regazzi-Spaviero» vengono pubblicate ogni giorno alcune letture sulla Resistenza.

Si tratta di lettere, testimonianze e brani che restituiscono l’esperienza allo stesso tempo personale e collettiva dei giovani che tra il ’43 e il ’45 combatterono contro i nazifascisti.

Molte delle lettere, in cui vengono raccontati in prima persona gli episodi vissuti e i sentimenti provati in quegli anni, sono tratte dal libro «Io sono l’ultimo» (Einaudi 2012), raccolte a partire dall’estate del 2010 da Stefano Faure, Andrea Liparoto e Giacomo Papi con la collaborazione dell’Ampi e di altre associazioni.

Altre letture sono da «Un fiore che non muore» (Red Star Press 2014) di Ilenia Rossini, raccolta di lettere, testimonianze, vicende personali e documenti in grado di dare un volto alla voce delle donne nella Resistenza italiana.

Altri testi compongono questo ideale cammino fino al 25 aprile, quando verrà pubblicato sempre sulla pagina Facebook l’intervento del presidente della sezione Fabio Gandi.

«In un momento in cui è difficile trovarsi e organizzare eventi – dicono dall’Anpi di Pontecurone -, abbiamo voluto promuovere questa iniziativa per non far mancare l’impegno della memoria e della testimonianza ritenendo che il modo migliore di farlo sia ascoltare le parole di chi con il sacrificio ci ha regalato la libertà».